Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:53 - Lettori online 1157
COMISO - 15/01/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: l’ex Fabio D’Agosta ha consumato la sua vendetta nel derby

Comiso ultimo in classifica ed i dirigenti litigano

Resta saldo al suo posto Peppe Borgese ma il tecnico chiede tranquillità alla società Foto Corrierediragusa.it

Fabio D’Agosta ha consumato la sua vendetta sul derelitto Comiso. L’attaccante ha condannato i verdearancio all’ultimo posto in classifica e per Borgese (nella foto) la strada è sempre più in salita. Il quintultimo posto per la salvezza diretta è quasi un miraggio e forse sarà bene cominciare a pensare ad evitare le retrocessione diretta. La situazione societaria certo non aiuta la squadra che avrebbe bisogno di tranquillità.

Lo ha detto a chiare lettere Peppe Borgese nel dopo partita. «La dirigenza deve risolvere alcune questioni e permetterci di lavorare con serenità. Al momento non siamo tranquilli e questo non aiuta. Sono fiducioso ed attendo sviluppi». Borgese si riferisce ai contrasti tra i nuovi arrivati in casa verdearancio ed il vecchio gruppo dirigente sulla gestione dei giocatori e sulla campagna acquisti. Borgese non core rischi e resterà saldo al comando anche perché rappresenta un punto di riferimento certo per tutto l’ambiente.