Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 592
COMISO - 12/01/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: quattro assenti tra i verderancio per infortuni e squalifiche

Comiso in emergenza: nel derby risultato ad ogni costo

Peppe Borgese: "La nostra classifica ci impone di portare punti a casa nonostante la forza del Vittoria"

Il derby arriva nel momento sbagliato. Il Comiso è in emergenza e Peppe Borgese ha problemi di formazione. Innanzitutto due squalificati per la gara interna con la Nuova Igea; si tratta di Giovanni Giallongo e Filippo Palermo. Ai due giovani centrocampisti, che dovranno stare fermi due giornate, si aggiungono gli juniores Lo Presti, Sofia e Terranova, infortunati. Il tecnico recupera per sua fortuna il difensore Sferrazza e il senegalese Kumbi che giocherà sin dal primo minuto al posto di Lo Presti. Kumbi ha bene impressionato domenica scorsa e la sua stazza potrà dare qualcosa in più ad un attacco anemico e spuntato. Kumbi farà coppia con il giovane Alessandro Tumino, autore del gol contro la Nuova Igea.

La probabile formazione dovrebbe dunque essere la seguente: Annese in porta con Sferrazza e Pianese sulle fasce. Cassibba e Ravalli centrali. A centrocampo Nigita , Calì, Privitera e Valerio. In avanti Kumbi e Tumino. La partita è molto sentita nell’ambiente sportivo comisano nonosstante le difficoltà e la posizione di classifica del Comiso. Dice Borgese: «La nostra classifica ci impone di portare punti a casa nonostante l’oggettiva forza del Vittoria. Sono sicuro che i miei si batteranno al massimo per conquistare un risultato positivo».