Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:15 - Lettori online 1009
COMISO - 11/12/2012
Sport - Calcio, Eccellenza: troppe carenze nella squadra di Borgese, che si dice fiducioso per il futuro

Comiso ai minimi termini, servono rinforzi subito

Il tecnico aspetta rinforzi per tutti i reparti. Raciti, Pianese e D’Amico fanno paarte già della rosa di prima squadra

E’ stata l’ottava sconfitta del Comiso su 14 partite. Contro la Nuova Igea i verdearancio hanno anche inanellato la quinta sconfitta casalinga ed ora la situazione si fa pesante.

Il Comiso ha urgente bisogno di rinforzi oltre ai tre acquisti perfezionati la scorsa settimana. Pianese, Raciti e D’Amico sono rimasti in tribuna perchè la società non li ha tesserati in tempo e Peppe Borgese è rimasto a corto di uomini. «Abbiamo bisogno di giocatori in tuti i reparti – dice il tecnico – La società garantisce che interverrà ed io sono fiducioso ma bisogno fare presto». Il girone di andata è praticamente finito; domenica il Comiso gioca a Misterbianco, poi la sosta e quindi tutto il girone di ritorno per salvarsi. Borgese garantisce che basterà ma deve poter contare su uomini di sicuro affidamento. Questo Comiso non può farcela se resta così.

E´ successo domenica:
Comiso - Nuova Igea: 0 - 3
Marcatori: 30´ pt Alizzi, 43´ Frisenda, 42´st Frisenda su rigore

Comiso: Annese, Cassibba, Boemia, Rotondo, Ravalli, Giallongo (53´ Sferrazza), Valerio, Calì, Tumino, Giudice (53´ Abbate), Terranova (70´ Nigita). All. Borgese.
Nuova Igea:: Stef. Bucca, Nicolò, Triolo, And. Bucca, Puzone, Quattrocchi, Di Salvatore (67´ Rao), Dall´Oglio, Frisenda (86´ Ricciardo), Alosi, Alizzi (67´ Mento). All. Alacqua.

Arbitro: Marabito di Acireale


Comiso ai minimi termini e la Nuova Igea dilaga. Dopo la prima mezzora i giallorossi ospiti non hanno trovato più ostacoli di fronte ad un Comiso messo male in arnese. Peppe Borghese non ha potuto schierare i giocatori arrivati in settimana perché la società non ha provveduto a perfezionare in tempo il cartellinamento. Pianese e D’Amico sono rimasti dunque in tribuna aggiungendosi a vuoti già previsti come quello di Cinnirella e di Guerrieri che ha lasciato la squadra.

Partita durata solo mezzora fino al gol di Alizzi che da 40 metri trafigge Annese. Poi è la volta di Frisenda a fine primo tempo a portare a due i gol. Nella ripresa si gioca solo per onor di firma perché il Comiso non ce la fa e commette un altro errore imperdonabile con Rotondo, autore di un fallo da rigore. La massima punizione è trasformata ancora da Frisenda per il 3-0 finale.