Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 777
COMISO - 13/11/2012
Sport - Calcio, Eccellenza: dopo la sconfitta di Villafranca la società intende intervenire sul mercato

Comiso sempre più giù, eppure Borgese non vacilla

Servono un paio di difensori ed un attaccante vista la perdurante assenza di Cinnirlla Foto Corrierediragusa.it

E’ allarme rosso al Comiso. Non è tanto il penultimo posto in classifica a preoccupare quanto l’involuzione e la scarsa reattività della squadra. L’avvento di Borgese è servito a ben poco, quattro sconfitte e due pareggi per il tecnico, ma il presidente Distefano è convinto della scelta fatta.

Piuttosto bisognerà mettere subito mano alla squadra perché così non va. Troppe ingenuìtà difensive, le ultime sul campo del Villafraanca negli ultimi dieci minuti quando una squadra che si deve salvare manda il pallone in tribuna ed un attacco silenzioso. L’assenza lunga di Cinnirella pesa e questo è il primo problema da risolvere per i dirigenti. Pippo Borgese ha chiesto anche un paio di difensori di esperienza perché è stato dimostrato che le ingenuità sono all’ordine del giorno nel reparto arretrato con gol a grappoli.

L’atmosfera è dunque pesante e non aiuta certo la prossima trasferta sul campo della capolista Orlandina. Sarà difficile per il Comiso uscire dal tunnel ma si guarda già a dicembre per intervenire sul mercato e la consegna per Borgese è limitare i danni fino alla fine del girone di andata.

E´ successo domenica:
Villafranca T.-Comiso 2-1
Marcatori: 30´st Tumino su rigore, 33´ st Doddis, 35´ st Broccio su rigore

Comiso: Annese, Sferrazza (35´st Giallongo), Ravalli,Cassiba, Rotondo, Meli,Valerio, Iapichino, Abbate,Gurrieri, Tumino. All. Borgese

Arbitro: Saia di Palermo


Il Comiso sciupa una grande occasione per cogliere la vittoria sul campo di una diretta concorrente per la salvezza. Nel primo tempo con poche occasioni ed i verdearancio sono riusciti a controllare la gara nonostante le assenze.

Succede tutto nel secondo tempo. Prima grande occasione per il Comiso che al 15´ manca il rigore del vantaggio con Valerio. Nonostante il colpo il Comiso va ancora in avanti e segna con Tumino legittimando quanto fatto.

Passano appena tre minuti ed i tirrenici pareggiano con un eurogol. Doddis sferra un tiro dal limite che incoccia il palo e finisce in rete. Due minuti ancora ed Annese ci mette del suo. Il portiere esce a valanga su Broccio ed è rigore cche lo stesos attaccante non sbaglia. E´ il colpo del k.o. ed il Comiso non reagisce più. Ora è ultimo in compagnia dell´Atletico Gela con tanti rimpianti.