Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 812
COMISO - 29/10/2012
Sport - Calcio, Eccellenza: gli uomini di Borgese sotto pressione per preparare la trasferta

Il Comiso non può più perdere e chiede punti al Rosolini

Nel turno infrasettimanale si gioca a Pachino per l’indisponibilità del terreno di gioco rosolinese

Trasferta per il Comiso sul campo di Pachino dove si gioca la gara contro il Rosolini. I verde arancio devono fare risultato perché vengono da tre sconfitte consecutive e sono al penultimo posto in classifica. Dopo un buon inizio, vittoria in casa contro il Real Avola e pareggi esterni su campi non facili come Brolo e Piraino, la squadra ha subito un’involuzione e non è bastato il cambio di panchina, da Carbonaro Borgese.

Il nuovo tecnico ha esordito male, due sconfitte con Mazzarrà e S. Gregorio e chiede ora di far punti ai suoi uomini. La squadra ha lavorato questa settimana per migliorare la tenuta atletica che è stato il punto debole del Comiso he ha sempre finito in affanno le sue partite. Contro il Rosolini ci sarà l’assenza pesante di Giovanni Cinnirella che ha rimediato una seria distorsione alla caviglia e salterà probabilmente il Rosolini e la prossima interna contro il Taormina. Borgese ha recuperato tuttavia il giovane difensore Sferrazza e si affiderà in avanti a Scariolo.

Dice Peppe Borgese: «L’infortunio di Cinnirella non ci voleva ma ne dobbiamo prendere atto. Troveremo altre soluzioni in avanti con gli uomini in organico. Accanto a Scariolo ci vuole un attaccante veloce che crei gli spazi, ma chiedo anche a centrocampisti ed esterni di supportare le nostre azioni offensive».