Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1124
COMISO - 03/09/2012
Sport - Calcio, serie D: i verdearancio dopo il pari esterno contro il Due Torri cercano la vittoria

Un Comiso rinfrancato pensa già al derby con il Modica

Il tecnico Peppe Carbonaro crede nella squadra ma deve recuperare squalificati ed infortunati

Il Comiso guarda già al derby contro il Modica e non vuole ripetere gli errori commessi contro il Vittoria. Il pari esterno contro il Due Torri ha dato fiducia all´ambiente pur se ha lasciato anche qualche rammarico. "Peccato per quella palla di Iapichino in chiusura - dice mister Carbonaro - Potevamo uscire con i tre punti".

La squadra ha comunque risposto ed i giovani si sono fatti valere. Per il tecnico ora l´imperativo è recuperare suqalificati ed infortunati a cominciare da Boemia che è andato in campo in non perfette condizioni fisiche. Peppe Carbonaro ha comunque alcune certezze; può contare su giocatori come Scariolo, Mascara e Nei che hanno dato nerbo alla squadra e dissipato i dubbi sulla loro capcaità di inserirsi nel gruppo.

La società conta ora che la tifoseria risponda e supporti il Comiso nel derby contro il Modica perchè un successo è ormai quello che ci vuole visto che manca ormai da quindici giorni.

E´ successo domenica:
Due Torri - Comiso: 0-0

Comiso a viso aperto e sfiora la vittoria sul campo del Due Torri. Iapichino al 44’ e Gurrieri due minuti dopo, in pieno recupero, sprecano il gol che poteva valere i 3 punti. Partita ben giocata da entrambe le squadre che sarebbe potuta finire anche sul 3 – 3 viste le tante occasioni da gol.

Pur privo di Valerio e Rotondo il Comiso ha fatto la sua parte e non ha sofferto il fattore ambientale. Al 30’ del secondo tempo capolavoro di Annese che neutralizza un rigore di Guido e salva la sua porta.

Otto minuti dopo l’arbitro non se la sente di concedere un secondo calcio di rigore per un fallo di Cassibba in area e lascia correre. Ma è il Comiso a ribattere e a mettere in grande difficoltà i locali. Finisce pari ed il risultato è giusto. Domenica derby con il Modica per i vederanacio e scontro al vertice per il Due Torri contro l´Orlandina.