Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 679
COMISO - 26/08/2012
Sport - Calcio: i rossoblù hanno colpito una traversa con Privitera, 4 espulsi nella ripresa

Comiso e Modica non si fanno male, è solo 0 - 0

Le due squadre hanno evidenziato problemi in attacco e sono ancora da completare. Domenica il ritorno

Comiso - Modica: 0 - 0

Risultato ad occhiali per la prima di Coppa Italia. Comiso e Modica non mordono e rimandano a domenica prossima il passaggio del turno. Chi è andato più vicino al gol è stata la squadra di Seby Catania che ha colpito una traversa con un tiro da fuori di Privitera nel secondo tempo ed ha avuti una grande occasione già al 2’ con Sella che è stata contrastato da dietro.

Il Modica ha chiesto il rigore ma l’arbitro ha fatto cenno di proseguire. Sella è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per la botta rimediata uscendo dal campo, sostituito da Messina.La gara è stata giocata con grande impegno dai padroni di casa che hanno dimostrato limiti in attacco, così come il Modica, con Cinnirella imbavagliato dalla difesa rossoblù.

Nel secondo tempo gara movimentata peer le quattro espulsioni decretate dall’arbitro nel giro di 4’. Al 18’ quando dopo un fallo di Valerio su Arena i due se le dicono a muso duro. Intervengono nel diverbio gli altri giocatori in campo e le due panchine. Alla fine il direttore di gara chiama Arena e Valerio e li spedisce anzitempo negli spogliatoi insieme al tecnico Carbonaro. Si riprende a giocare e al 21’ il signor Grasso estrae nuovamente il cartellino rosso nei confronti di Boemia reo di aver detto qualche frase poco gentile nei suoi confronti. Al 29’ Gurrieri lancia in profondità Cinnirella che è fermato in maniera irregolare da Porzio. L’arbitro ritiene il difensore modicano ultimo uomo ed espelle anche il difensore.

Meglio in difesa i verde arancio ed il risultato è stato che il trio formato da Filicetti, Intagliata e Sella non ha avuto grandi chance. Il Modica ha giocato privo di Costanzo, squalificato, e Sow, il senegalese alle prese con il permesso di soggiorno. In avanti manca una punta di peso mentre il Comiso deve rafforzarsi a centrocampo.

Questa la formazione schierata da Seby Catania: Tarantino, Camelia e Privitera esterni, Teriaca e Porzio centrali; Arena, Lavinio e Vaccaro a centrocampo, Filicetti dietro le punte Sella ed Intagliata.