Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 709
COMISO - 23/06/2012
Sport - Il gruppo uscente vuole comunque garanzie per quanto è stato fatto negli ultimi anni

Peppe Mascara rileva il Comiso e lancia il progetto. Tre anni per la D

Mediatore dell’operazione il sindaco Peppe Alfano che ha chiesto chiarezza al più presto ai dirigenti dimissionari Foto Corrierediragusa.it

Peppe Mascara (nella foto) ha detto il sì al Comiso. Il matrimonio tra la società verde arancio ed il fantasista del Novara si farà. Il giocatore ha comunicato al sindaco tramite suoi emissari che è disponibile a rilevare la società. Il sindaco Peppe Alfano ha fatto da mediatore nella trattativa ed è soddisfatto: « E’ la soluzione migliore per il Comiso.

Il giocatore ha ceduto alle pressioni dei tifosi e mie personali. Il progetto è il potenziamento del settore giovanile ed il rilancio della prima squadra con l’obiettivo di un campionato di livello nazionale, la serie D, nell’arco di due – tre anni. Ora tocca ai dirigenti dimissionari comunicarmi al più presto le loro intenzioni per stabilire i tempi del passaggio della proprietà al gruppo Mascara».

Il presidente uscente Di Stefano ed il suo gruppo conferma l’intenzione di passare la mano. «Non intendo speculare – dice il presidente – e sono lieto dell’intervento di Mascara. Possiamo collaborare ma dobbiamo chiarire alcuni dettagli del passaggio. Ricordo solo che abbiamo preso il Comiso in 3a Categoria e lo abbiamo portato in Eccellenza. Chiediamo solo il riconoscimento dei nostri sacrifici».