Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1205
COMISO - 05/05/2012
Sport - Calcio: dopo la meritata salvezza e la promozione della squadra di calcio a 5 in C2

Il presidente Distefano se ne va, il Comiso è in crisi

Il sindaco cercherà di coinvolgere altri imprenditori e professionisti interessati alla società

La salvezza non risolve i problemi del Comiso. E’ crisi in casa verdearancio visto che il presidente Salvatore Distefano ha consegnato le chiavi dello stadio comunale al sindaco Giuseppe Alfano. Il dissesto del comune ha accelerato la crisi della società visto che l’amministrazione non ha potuto mantenere gli impegni assunti. L’attuale gruppo dirigente lamenta una esposizione di 40 mila euro e non è disponibile a continuare senza garanzie per il futuro.

L’amministrazione aveva garantito un sostegno economico di 10 mila euro ma così non è stato. «Getto la spugna – ha detto il presidente Distefano – Spero che qualcun altro si faccia avanti. Siamo pronti a collaborare a chi subentrerà dando il nostro apporto ma non ce la facciamo a portare avanti la società". Difficile dire cosa succederà. Il sindaco avrebbe già individuato un gruppo di imprenditori disponibili a rilevare la società ma è tutto da vedere. Con questo nuovo gruppo potrebbe lavorare anche Distefano ed i suoi più stretti collaboratori ma di questoi si parlerà successivamente.

Eppure il Comiso dal punto di vista tecnico ha raggiunto il suo obiettivo. Peppe Borgese ha fatto un buon lavoro con i giovani ed ha raggiunto la salvezza senza passare dai play out. Era l’obiettivo della società nel primo anno di Eccellenza. La stagione positiva diventa ancor più apprezzabile se si considera che la squadra di calcio a 5 è stata promossa in C2 dopo avere dominato la serie D vincendo tutte le partite.