Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 922
COMISO - 20/03/2012
Sport - Volley: terza vittoria consecutiva nei play out per le casmenee

L´Ardens batte il Caltagirone e mette al sicuro la salvezza

Mercoledì dinuovo in campo per il recupero della gara sospesa a Caltagirone

Ardens Comiso - Pallavolo Caltagirone 3 - 0
(25-16, 26-24, 25-23)

Terza partita di play-out e terza vittoria consecutiva per l’Ardens Comiso nel massimo campionato regionale di pallavolo femminile

Questa volta a soccombere sotto i terribili colpi delle atlete casmenee è la Pallavolo Caltagirone, costretta ad arrendersi con il rotondo punteggio di 3 a 0, di fronte ad un caloroso pubblico presente al Paladavolos.
Grazie a questo convincente successo si avvicina sempre più quel traguardo che si era prefissato all’inizio del campionato la storica società comisana: la permanenza in serie C

La classifica del girone M vede in testa l’imbattuta Ardens con 9 punti, segue la Pallavolo Acireale a quota 5, quindi Augusta con 4 punti, chiude il Caltagirone con 3 punti.

All’Ardens Comiso bastano pertanto 3 punti per la matematica certezza del primo posto in classifica, punti che potrebbero arrivare già mercoledì prossimo quando si recupererà l’incontro Pallavolo Caltagirone – Ardens Comiso, partita sospesa per la mancanza di energia elettrica nell’impianto del Palazzetto dello sport calatino.

Inizio scoppiettante per le comisane che mettono subito in difficoltà le calatine ed in appena venti minuti conquistano il primo set.
L’inizio del secondo set è caratterizzato da un problema all’impianto di illuminazione del Paladavolos che vede gli arbitri costretti a sospendere momentaneamente il match; per fortuna i tecnici riescono a risolvere il problema e dopo un quarto d’ora il gioco riprende, scongiurando il clamoroso ripetersi dell’evento della settimana precedente.

La temporanea sosta fa bene alle calatine che, nonostante l’importante assenza della palleggiatrice titolare, cominciano a giocare con più continuità e precisione mettendo spesso in difficoltà le comisane. Ma è proprio nei momenti cruciali dei set che l’Ardens tira fuori il carattere; grazie ad una strepitosa Denise Iapichino, vera e propria spina nel fianco delle avversarie e autrice di ben 19 punti, alla determinazione del capitano Irene Fratantoni ( 13 punti all’attivo), e a tutte le altre ragazze messe sapientemente in campo dall’allenatrice Concetta Marchisciana, la compagine ipparina conquista i tre fondamentali punti per il proseguo del suo campionato, meritando l’applauso finale dei sostenitori bianco-rossi.