Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 558
COMISO - 08/02/2012
Sport - Calcio: ritorno al successo dopo due mesi e boccata d’ossigeno in classifica

Comiso rincorre Misterbianco e lo batte di misura, 2 - 1

Fabio D’Agosta, al terzo gol in due partite, ha dato la vittoria ai verdearancio
Foto CorrierediRagusa.it

Comiso Misterbianco 2 – 1
Marcatori: 25’ pt Regalino, 38’ pt Boemia, 3’ st D’Agosta


Comiso: Annese, Fichera, ( Gurrieri S. 72’st)Boemia, Cassibba, Ravalli, Giallongo,( 79’st Indigeno) D’Agosta, Puma, Tumino,( Sammito 68’st) )Gurrieri M , Rizza ( 71’ Vasile) All. Borgese

Misterbianco: Nicolosi R., Zappulla,(Sanfilippo 56’st) Torre, Costanzo, Stracuzzi, Regalino( Murabito 46’st) Consoli( Nicolosi A. 49’st) Aiello, Cosimano, Caruso, Nicolosi S. All. Battiato

ARBITRO: Listi Alì di Palermo

Il Comiso di Peppe Borgese (nella foto) torna alla vittoria dopo 3 sconfitte e un pareggio nel girone di ritorno. La determinazione e la bravura di alcuni giocatori comisani( su tutti Boemia), che in alcuni frangenti di gioco è sembrato il giocatore di inizio stagione, ha permesso alla squadra di Borgese di ottenere 3 punti importantissimi per la salvezza.

Borgese ha riproposto in mezzo alla difesa il giovane Puma( ottima la sua gara), e spostato a centrocampo il difensore Cassibba dotato di buona tecnica. Il Comiso parte bene e già al 4’ pt sfiora il gol con Tumino che da buona posizione tira alto sulla traversa. Al 16’pt è sempre Tumino ad impensierire la difesa ospite con un colpo di testa deviato da Nicolosi. Al 20’pt gran tiro di Boemia ma il solito Nicolosi respinge in angolo.

Al 25’ la doccia fredda per il Comiso. Cusumano , lanciato in contropiede , entra in area lascia partire un tiro deviato da Annese, ma sulla respinta riprende Regalino e segna.

Per circa un quarto d’ora si rivede il Comiso delle ultime partite con poche idee e gioco. Al 38’pt il Comiso pareggia grazie all’inesauribile Boemia, che su punizione batte Nicolosi con un tiro che si insacca alla sinistra del portiere. Nella ripresa la musica cambia. Il Comiso parte veloce e dopo 3 minuti si porta in vantaggio.Il solito Boemia si libera di due avversari in velocità, serve D’agosta che batte Nicolosi con un tiro rasoterra.

Il Misterbianco non ci sta a perdere e sfiora il pari in 3 occasioni: al 55’, 58’ e 61’st ma il portiere Annese è strepitoso impedendo il paraggio al Misterbianco. Al 85’st viene annullato un gol irregolare al Misterbianco. Dopo 5 minuti di recupero il triplice fischio finale del signor Listi Alì (ottima la sua direzione) che sancisce la vittoria del Comiso.