Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 959
COMISO - 26/11/2011
Sport - Calcio: un’impresa per i verderancio affrontare l’Aquila in casa

Comiso in emergenza contro l’Aquila di Caltagirone

Dopo le partenze di Rotondo, D’Amico, Brugaletta e D’Iapico, in forse anche la presenza di Cinnirella. Borgese: «Dobbiamo vincere a tutti i costi»

Il Comiso sarà costretto a giocare con una formazione di emergenza domenica al Comunale contro l’Aquila Caltagirone. Rientrerà Ravalli in difesa, ma Borgese ha a disposizione un numero esiguo di giocatori (16 o 17 compreso gli juniores).

Ai vari Rotondo, D’Amico, Brugaletta e D’iapico che hanno lasciato il Comiso, per domenica è in dubbio anche l’attaccante Cinnirella che ha avuto un guaio muscolare, ma Borgese spera di recuperarlo contro l’Aquila.

«Partita da vincere a tutti i costi – afferma Borgese- sono costretto a fare la formazione all’ultimo minuto». Da lunedì l’obiettivo della società comisana è tornare sul mercato per inserire oltre all’attaccante D’Agosta, che potrà giocare da dicembre, almeno due difensori, anche perché Valentino Conti dopo questa partita dovrebbe lasciare la casacca verdarancio per accasarsi ad Avola.