Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 586
COMISO - 23/11/2011
Sport - Volley: le comisane di Concetta Marchisciana sono ora al quinto posto in classifica

L´Ardens batte la capolista ed aspetta il derby con la Pvt

Bella prova delle atlete comisane che non hanno dato scampo alle catanesi del Pedara Foto Corrierediragusa.it

L’ Ardens Comiso piega con una performance di qualità la forte e quotata Planet Pedara. In un «Paladavolos» stracolmosi è assistito a più di due ore di spettacolo puro; una pallavolo da antologia con le due formazioni in campo che lottano su tutte le palle possibili dando vita, a degli scambi lunghissimi di rara intensità agonistica.

Alla fine l’Ardens ottiene la meritata vittoria con il punteggio di 3 a 1 raggiungendo quota 6 ed il quinto posto in classifica. Guardando i parziali dei set ( 25-23, 23-25, 25-17, 25-16 ) si potrebbe pensare ad una partita a senso unico; niente di tutto questo. I primi due set sono stati tiratissimi e avvincenti ma anche gli altri due, nonostante la notevole differenza nel punteggio, hanno visto le catanesi mai arrendevoli e le comisane caparbie e risolute nell’assicurarsi i tre punti in palio.

Una vittoria del gruppo si potrebbe recitare, dove si è visto Selene Gambini (17 punti), Irene Fratantoni (16 punti) e Federica D’Avola (15 punti) che prendono la squadra per mano grazie anche all’ottimo lavoro di Alessia Campanella che sostituisce la palleggiatrice titolare Marika D’angelo a metà del primo set. Eccellente anche la prova di Denise Iapichino che con i suoi 11 punti ed una attenta presenza a muro contribuisce non poco al raggiungimento della vittoria. Positivo l’onnipresente libero Rossana Gueli che con la sua difesa impeccabile ha dato un importante contributo alla squadra, così come hanno fatto, ogni volta che venivano chiamate in causa dall´allenatrice Concetta Marchisciana, Chiara Occhipinti e Flavia Digiacomo (4 punti a testa).
Incamerata la vittoria, l’Ardens può guardare avanti con più serenità, anche se il traguardo della salvezza, obbiettivo dichiarato dalla società ipparina, è ancora tutto da guadagnare.

Di certo si può dire che sono queste prestazioni che fanno ben sperare per il sodalizio comisano e certamente mettono apprensione a tutte le prossime avversarie del campionato, a cominciare dalla PVT Modica, contendente di domenica prossima, che sulla carta è nettamente favorita anche se, non bisogna dare nulla per scontato.

(Nella foto: Concetta Marchisciana e Jean Claude Lazarus, allenatori della U.S. Ardens Comiso)