Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1139
COMISO - 18/11/2011
Sport - Calcio: tra i verdearancio mancano Cinnirella, Brugaletta e Ravalli

Missione difficile per il Comiso sul campo del Real Avola

Peppe Borgese è fiducioso e si affida ai giocatori più esperti per fare risultato

Dopo la vittoria di misura contro la Leonzio, Il Comiso gioca sul difficile campo di Avola per cercare di fare risultato. Il Real Avola che è reduce da 5 vittorie consecutive (4 in campionato ed una in coppa) rappresenta sicuramente una delle squadre più in forma del campionato (dopo Messina e Ragusa), ma è anche una squadra che in casa è rimasta imbattuta per 4 anni ed ha perso l’imbattibilità solo con il Città di Messina.

Il Comiso dovrà fare a meno di Ravalli perché squalificato e forse Cinnirella che durante l’allenamento ha riportato una contrattura muscolare. Inoltre il difensore Rotondo ha lasciato la società, mentre la dirigenza ha svincolato Brugaletta in quanto si era allenato poche volte gli ultimi tempi per motivo di studio.

«Andremo ad Avola con molti giocatori indisponibili -afferma Borgese - ma dobbiamo giocare sempre con grande intensità e determinazione. L’Avola – continua il tecnico - è una squadra forte con giocatori di grande qualità e un tecnico (Giovanni De Leo) esperto e competente».

Borgese non ha ancora deciso la formazione; in difesa dovrebbero giocare come centrali Conti e D’iapico, a sinistra Boemia mentre a destra il tecnico dovrà scegliere tra Fichera e Dipasquale. In attacco se Cinnirella non dovesse farcela, Tumino potrebbe giocare come unica punta supportato da Gurrieri, Nasello e Indigeno a centrocampo.