Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:11 - Lettori online 1797
COMISO - 21/10/2011
Sport - Calcio: i verdearancio vogliono riprendere la marcia dopo la battuta d’arresto contro il Ragusa

Contro il Modica Borgese chiede al Comiso di far risultato

Mancherà l’ex Valentino Conti, squalificato, disponibili tutti gli altri

Torna l’atteso derby tra Modica e Comiso. Entrambe le squadre sono in cerca di punti dopo il pareggio interno del Modica con l’Orlandina, e la battuta d’arresto del Comiso in casa contro l’altra cugina iblea, il Ragusa.

Il Comiso dovrebbe essere al completo; solo Conti non sarà disponiblile perché la scorsa partita è stato espulso e quindi è stato squalificato. Il tecnico Borgese non si preoccupa tanto della squalifica in quanto ha buone alternative.
Al posto di Conti, il tecnico Comisano potrebbe schierare Rotondo, D’Iapico o Ravalli. I due terzini dovrebbero essere Fichera e Boemia; Qualche dubbio riguarda invece il centrocampo, in quanto sia Nasello che Vasile non sono in perfette condizioni.

In attacco si dovrebbe avere la conferma del duo Cinnirella-Tumino. «Sarà una partita impegnativa e difficile - afferma Borgese - il Modica nonostante abbia solo due punti, è una buona squadra e presenta giocatori di esperienza come Polessi, Raciti, Calascibetta e Sella».