Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 938
COMISO - 23/09/2011
Sport - Calcio: trasferta dei verdearancio ancora fermi a quota uno in classifica, si gioca sabato

A Misterbianco Peppe Borgese chiede carattere al Comiso

Recuperati Boemia e Guerrieri, ancora assente Misiti nell’importante sfida salvezza

Il Comiso di Peppe Borgese è atteso sabato pomeriggio al Toruccio La Palma dove la squadra verdarancio se la vedrà con il Misterbianco di Battiato. Il Comiso cerca la sua prima vittoria, ma incontrerà sicuramente una squadra arrabbiata e determinata perché l’undici etneo viene da due sconfitte consecutive (Vittoria e Messina) e quindi intenzionata a fare punti.

Da segnalare nel Comiso il rientro di Boemia, che può essere utilizzato sia in difesa che a centrocampo, dopo un leggero infortunio e di Mirko Gurrieri che ha scontato la giornata di squalifica. Difficilmente D’Iapico scenderà in campo domani a Misterbianco, in quanto risente di qualche guaio muscolare, mentre per Misiti l’infortunio è più serio.

«Il campionato è appena iniziato- dichiara Borgese- e domani giocheremo in un campo difficile con lo scopo di fare punti e una buona prestazione. Mi accorgo- continua il tecnico del Comiso- che la condizione atletica sta migliorando e il nostro obiettivo resta la salvezza, perché l’Eccellenza è un campionato impegnativo con squadre di categorie superiori e squadre come il Misterbianco che incontreremo domani che può essere considerato uno scontro diretto ai fini della salvezza».