Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1113
COMISO - 19/09/2011
Sport - Calcio: primo punto del campionato con il Trecastagni con qualche delusione in casa verdearancio

Il presidente Di Stefano: "Dal Comiso mi aspettavo di più"

Positivo l’esordio dei nuovi acquisti Conti e Vasile

Un pareggio che ha lasciato l´amaro in bocca a tutti. Il più deluso è il presidente Distefano. «Dopo la bella partita giocata a Messina-dichiara- mi aspettavo una riconferma, invece abbiamo giocato male. Il mister ha a disposizione tanti giocatori e può scegliere il meglio durante la settimana in vista del prossimo incontro a Misterbianco».

Riguardo alla partita, Pippo Borgese ha presentato una nuova difesa con l’innesto del neo acquisto Conti, al posto dell’infortunato Boemia, nel ruolo di centrale.

Tutto sommato la squadra non è apparsa male; ha costruito bene la manovra grazie a un centrocampo inedito formato da Nasello, Indigeno, Tumino (ottima la sua prova) e l’altro neo acquisto Vasile al posto dello squalificato Gurrieri. La coppia di attacco formata dal duo Brugaletta-Cinnirella ha creato parecchi problemi al portiere del Trecastagni.

Si crea tanto ma si tende a commettere ingenuità difensive come nel caso del gol del Trecastagni. Il tecnico Borgese tuttavia è contento del risultato anche perché finora non ha potuto schierare la formazione migliore a causa dei numerosi infortuni. « Spero - ha detto- di poter recuperare qualche infortunato in vista del prossimo incontro e di poter avere tutti i giocatori a disposizione».


Così domenica scorsa:

Comiso - Trecastagni 1 – 1
Marcatori: Bertolo 20’ pt, 2’st Cinnirella

COMISO: Annese, Rotondo, Strano,Conti, Ravalli, Indigeno(67’st Giallongo), Tumino( 55’st Dipasquale), Nasello, Cinnirella, Vasile, Brugaletta (72’ Carfì) All. Borgese.

TRECASTAGNI: Nicotra, Marino, Balsamo (30’pt Leotta), Femiano Afredo, Bertolo, Femiano Fabio, Giuca, Di Silvestro, Tosto (73’ Inserra), Marziale, Ponzio (66’ Merenda). All. Battiato

ARBITRO: Trischitta di Messina

NOTE: ammoniti Di Silvestro,Tosto, Marziale


E’ finita in parità la sfida tra Comiso e Trecastagni. Un punto che non scontenta i due allenatori sia per andamento che per episodi. Parte bene il Trecastagni che con Giuca in due occasioni, al 2’ e al 14’, tira fuori di poco.

Il Comiso risulta poco pungente ma al 18’ sfiora il goal quando Cinnirella tira a botta sicura, ma Nicotra è bravo a deviare. Sul capovolgimento di fronte il Trecastagni passa in vantaggio. Ingenuità difensiva del Comiso su calcio d’angolo e Bertolo ne approfitta segnando facilmente.

Al 31’ Brugaletta si rende pericoloso, tirando dal limite, ma il portiere ospite è sempre attento e respinge. Nella ripresa il Comiso sposta in avanti il baricentro e dopo appena 2 minuti pareggia. Tumino lancia Cinnirella che aggancia in area e batte Nicotra.

Il Comiso cerca la vittoria e colpisce la traversa ben due volte con Conti al 70’ e DiPasquale al 83’. Il Trecastagni tuttavia riesce a reggere gli attacchi del Comiso grazie all’ esperienza dei fratelli Femiano e al 92’ sfiora il 2-1 quando Inserra fa partire un tiro dall’area di rigore , ma il pallone viene deviato in angolo.