Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1573
COMISO - 17/06/2011
Sport - L’Ardens Comiso presente al Trofeo delle Regioni di pallavolo

Cosentino, "stella" Ardens, alla selezione regionale

L’atleta, figlia del vice presidente della società volleistica, Salvatore Cosentino, sarà di scena a Torino dal 28 al 3 luglio prossimi
Foto CorrierediRagusa.it

Un traguardo mai raggiunto. Giorgia Cosentino (foto), promessa dell’Ardens Comiso, è stata convocata convocazione nella selezione siciliana di pallavolo femminile per partecipare alla manifestazione nazionale del Trofeo delle Regioni di scena a Torino dal 28 Giugno al 3 Luglio.

La forte schiacciatrice, 15 anni, è stata inserita nel gruppo delle migliori 12 atlete siciliane dopo un’attenta valutazione di quasi 300 ragazze da parte dei selezionatori regionali Giuseppe Venuto, Maurizio Garozzo e Francesco Campisi. L’atleta dell’Ardens avrà la possibilità di confrontarsi con il meglio del volley nazionale, dato che il Trofeo delle Regioni, riservato alle atlete classe 96/97, prevede la partecipazione delle selezioni di categoria di tutte le regioni d’Italia.

Grande soddisfazione da parte di tutto lo staff tecnico e dirigenziale dell’ U.S. Ardens che vede così confermato l’eccellente lavoro svolto in ambito giovanile; ricordiamo infatti che negli anni sono state diverse le sportive appartenenti alla storica società casmenea che si sono distinte in sede regionale, come ad esempio nel Trofeo delle Regioni del 2009 con la presenza di due atlete, Rossana Gueli e Denise Iapichino, e con la riconferma della Iapichino nell’edizione dell’anno scorso oltre alla conquista della medaglia d’oro ai Giochi delle Isole di quest’anno.

Strafelice, ovviamente, Giorgia Cosentino che, al di là di vedere coronato un sogno, si rende conto della responsabilità che ha nel dover rappresentare non solo l’Ardens ma anche tutta la provincia, dato che lei è l’unica atleta ragusana inserita nella selezione.

Ed infatti, nonostante la stagione agonistica sia finita, la ragazza continua anche in questi giorni a lavorare imperterrita in palestra; parteciperà dal 22 al 25 Giugno a Palermo ad uno stage di rifinitura con la squadra della selezione, per poi partire il 27 insieme a tutta la delegazione siciliana alla volta di Torino.

«Sono veramente orgoglioso di Giorgia! – dichiara un emozionatissimo Salvatore Cosentino, vicepresidente dell’Ardens ma soprattutto papà dell’atleta – Non potevo chiedere di più né come dirigente né tantomeno come padre. Mia figlia gratifica ci gratifica non solo come atleta, ma anche come alunna eccellente a scuola; frequenta il Liceo Classico « G. Carducci» con risultati sorprendenti visti anche i notevoli impegni sportivi. Di questo devo ringraziare l’Ardens e la professionalità che l’intera società sportiva mette nel forgiare non solo le atlete ma anche le future donne che nel tempo diverranno».

Un ringraziamento particolare Salvatore Cosentino lo rivolge l’allenatore e amico Corrado Scavino che, impegnandosi con passione ed umiltà in quest’anno di collaborazione con l’Ardens, ha saputo dare, con all’aiuto di Maria Giovanna Pillitteri, le giuste direzioni non solo a Giorgia ma anche a tutto il gruppo dell’under 16 e della serie D, diventando determinante per la crescita delle atlete.

Grande merito per il risultato che sta dando Giorgia Cosentino, va in modo particolare a colei che, avendola presa in cura all’età di 9 anni, ha formato l’atleta Giorgia Cosentino, Concetta Marchisciana, «non solo un’allenatrice ma anche una seconda mamma per tutte quelle ragazze che hanno la fortuna di poter essere guidate da lei alla conoscenza di questo splendido sport che è la pallavolo».