Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 819
COMISO - 16/01/2011
Sport - Volley: superate le nissene della Kanguro

Feelsolar Ardens Comiso al comando della classifica

A questo punto del campionato la classifica vede le due squadre Comisane, Ardens e Annunziata, in testa con entrambe 17 punti
Foto CorrierediRagusa.it

Convincente vittoria dell’Ardens Comiso nella prima di ritorno del campionato di serie C girone B di pallavolo femminile. Con un secco 3 a 0 le Casmenee superano le Nissene della Kanguro Caltanissetta ritornando così in testa al girone in virtù della contemporanea sconfitta della Pvt Modica ad opera della sorprendente Polisportiva Annunziata. A questo punto del campionato la classifica vede le due squadre Comisane, Ardens e Annunziata, in testa con entrambe 17 punti; con due punti di distacco Pvt Modica e Augusta e a seguire Akrai, Caltanissetta, Agira e Avola rispettivamente con 12, 8, 6 e 3 punti.

Da sottolineare quindi l’ottimo momento di tutta la pallavolo femminile iblea che vede tre squadre, Ardens, Annunziata e Pvt, giocare un’eccellente volley con un interesse intorno a loro sempre più in crescita, cosa questa che non può che fare bene a tutto il movimento pallavolistico ragusano. Tornando alla partita svoltasi al Paladavolos di Comiso si può dire che l’Ardens sin dalle prime battute a preso il pallino del gioco regalando ben poco alle avversarie; eloquenti i parziali: 25-13, 25-19, 25-20.

Le ragazze Comisane, seguite in panchina dall’eccellente allenatrice Concetta Marchisciana, hanno dato vita ad una prestazione pressoché perfetta. In cabina di regia la palleggiatrice Alba Borgese distribuisce deliziosi palloni e quasi tutti vengono schiacciati a terra sia dalle centrali, Selene Gambina e Erica Catalano, che dalle ali, Irene Fratantoni, Federica D’avola e Denise Iapichino.

Ottima la difesa di Paola Guccione che viene schierata nell’inconsueto ruolo di libero a causa dell’indisponibilità per infortunio del libero titolare Rossana Gueli. Anche Flavia Digiacomo con il suo efficace servizio dà un importante contributo alla squadra e dalla panchina Rossella Tirone, non schierata perché a corto di allenamenti vista la lunga assenza,

non fa di certo mancare il suo incitamento alle compagne, assumendo dall’alto della sua esperienza, insieme a Jean Claude Lazarus, di fatto il ruolo di aiuto allenatore. Una vittoria del gruppo quindi che testimonia l’ottimo lavoro fin qui svolto in casa Ardens, ricordando e sottolineando che questa squadra è la più giovane del torneo ed è composta tutta da ragazze cresciute nel proprio settore giovanile, motivo questo di vanto per tecnici e dirigenti.

Nella foto alcune giocatrici della Feelsolar Ardens Comiso