Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 910
COMISO - 23/11/2010
Sport - Volley femminile serie C: soddisfazioni per il sestetto ibleo

Feelsolar sempre più protagonista del volley serie C

A questo punto la classifica vede la Feelsolar Ardens a punteggio pieno con 9 punti seguita dalla Pvt Modica con 7 punti e al terzo posto l’Akrai con 5 punti Foto Corrierediragusa.it

Continua prepotentemente il cammino della Feelsolar nel campionato di serie C di volley femminile. Su sei partite disputate tra Coppa Sicilia e Campionato le Comisane ottengono sei vittorie consecutive, caratterizzate da un rendimento sempre più convincente. L’ultimo risultato, con il punteggio di 3 a 1, l’Ardens lo consegue nella terza di campionato svoltasi nel palazzetto comunale «P. Tricomi» di Rosolini contro la quotata Asd Polisportiva Akrai .

Grazie a ciò la squadra Comisana oltre a mantenere l’imbattibilità vola solitaria in testa alla classifica del girone B, approfittando dello scivolone della Pvt Modica sconfitta sul campo della Lupo Mobili Agira con il punteggio di 3 a 2.

A questo punto la classifica vede la Feelsolar Ardens a punteggio pieno con 9 punti seguita dalla Pvt Modica con 7 punti e al terzo posto l’Akrai con 5 punti. Ovvia soddisfazione nell’ambiente societario sia per la vittoria quanto per i progressi nel gioco espressi dalla giovane compagine Casmenea.

I parziali ( 25-22, 16-25, 15-25, 22-25 ) la dicono tutta sull’andamento della partita. L’inizio del confronto vede due squadre che si equivalgono fino a quando, a causa di qualche disattenzione di troppo da parte delle Comisane nelle battute finali del set, le Siracusane hanno la meglio. Ma è dal secondo set in poi che per l’Ardens le cose cambiano e, nonostante una notevole caparbietà ed un’eccellente difesa da parte dell’Akrai, le ragazze care al presidente Giovanni Sudano, prendono il largo conquistando tre punti preziosi.

Una vittoria di squadra quindi testimoniata anche dalla distribuzione dei punti: Denise Iapichino 17 punti, Federica D’Avola 14 punti, Irene Fratantoni e Selene Gambini entrambe con 11 punti, Erica Catalano 9 punti, il tutto condito dal pepe del libero Rossana Gueli e dalla magistrale regia di Alba Borgese.

Soddisfatta l’allenatrice Concetta Marchisciana: « Sono contenta della prestazione delle mie atlete anche se talvolta, durante il corso della partita, abbiamo avuto dei cali di concentrazione che hanno permesso il pericoloso ritorno delle avversarie. Vuol dire che lavoreremo sodo, come d’altronde abbiamo sempre fatto, anche su questo aspetto per migliorare sempre più il nostro rendimento.

Normalmente non parlo mai dei singoli e ritorno a ringraziare tutte le mie ragazze come ho fatto a fine gara, ma mi viene spontaneo lodare la performance di Paola Guccione che, pur partendo dalla panchina, nel momento in cui è stata messa in campo si è messa a disposizione della squadra risultando spesso determinante nei momenti topici del match».

Anche il vice presidente Salvo Cosentino, e con lui tutto il direttivo, è alquanto soddisfatto: « Non potevamo chiedere di meglio da questo inizio di stagione. Stare in cima alla classifica non può che fare piacere anche se questo non deve certo farci montare la testa. Il campionato è appena iniziato e certamente le nostre avversarie faranno di tutto per interrompere questa sequenza positiva di risultati. L’importante è lottare su ogni pallone e con qualsiasi avversario per ottenere il massimo risultato possibile, a cominciare da sabato prossimo dove incontreremo al Palarizza di Modica gli amici della Pvt Sono certo che si assisterà ad un incontro di alto tasso tecnico e con una elevata dose di spettacolarità, dato l’elevato livello di entrambe le squadre».

Nella foto Paola Guccione della Feelsolar