Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 985
COMISO - 07/09/2010
Sport - Calcio: la squadra verdearancio chiede un posto in Eccellenza

Calcio: tutti a Palermo per portare il Comiso in Eccellenza

Il presidente Di Stefano pronto a ritirare la squadra se non otterrà risposte dalla Lega Sicula

Tutti a Palermo per salvare il Comiso. La società verde arancio è pronta al ritiro se non verrà accolta la domanda di ripescaggio in Eccellenza.

A pochi giorni dall’inizio del campionato, domenica parte la prima giornata ed il Comiso è impegnato in casa con il Gravina, la società vuole sapere dalla Lega Sicula se potrà essere ammessa in Eccellenza. E’ per questo motivo che il presidente Salvatore Di Stefano, il dg Giuseppe Di Giacomo ed il consigliere comunale Giovanni Occhipinti saranno a Palermo per parlare con il presidente della Lega Sicula, Sandro Morgana.

Il Comiso ritiene di avere tutte le carte in regola per il ripescaggio vantando maggiore anzianità di iscrizione rispetto al Castellamare che è stato inserito nel girone A. Morgana dovrà decidere sulla questione ed eventualmente allargare a 17 il numero delle squadre del girone B di Eccellenza. La squadra intanto continua ad allenarsi pur vivendo un momento di totale incertezza.

Il Comiso ha già rinunciato al turno di Coppa Italia a tutto vantaggio dell’Or.Sa Ragusa che è andata avanti mentre la società comisana è stata anche multata di 500 euro.