Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 968
CHIARAMONTE GULFI - 04/05/2014
Sport - Vince il team perugino Forno Pioppi consociato con la società Pippo Caruso di Avola

Il 17enne Baccio si aggiudica la Coppa Maria Ss. di Gulfi

La competizione, caratterizzata da numerosi strappi su un percorso di 26 km da ripetere quattro volte, è stata ancora più entusiasmante e sofferta per i ciclisti a causa della pioggia Foto Corrierediragusa.it

Si conclude con la vittoria del 17enne Paolo Baccio (foto) del team perugino Forno Pioppi consociato con la società Pippo Caruso di Avola, la 62^ edizione della Coppa Maria Ss. di Gulfi, gara su strada riservata agli juniores. La competizione, caratterizzata da numerosi strappi su un percorso di 26 km da ripetere quattro volte, è stata ancora più entusiasmante e sofferta per i ciclisti a causa della pioggia che si è abbattuta alla fine dell´ultimo giro. Paolo Baccio, sostenuto dai ragazzi della società ha portato a termine una gara accorta. Il vincitore non ha perso di vista gli avversari che hanno provato a staccarsi già dai primi giri. La svolta della gara si è avuta all´ultimo giro quando Paolo Baccio ha contrattaccato in pianura Lorenzo Cautadella, del team Multicar-Amarù. Alle sue spalle, a un minuto di distacco, il compagno di squadra Lorenzo Garzi, favorito dalla caduta sull´ultima curva prima del traguardo dal ciclista Simone Sanò. Quest´ultimo malgrado lo scivolone dovuto all´asfalto bagnato si è rimesso in sella e ha provato ad attaccare senza successo Lorenzo Garzi che si è presentato al traguardo con un vantaggio di poco più di 15 metri.

Quarto in classifica, Francesco Di Dio del team ragusano Multicar- Amarù che ha avuto la meglio in volata su Francesco Salamone della società Regolo Pontremolese di Massa-Carrara. Entrambi, hanno accusato un distacco dal primo, di un minuto e venti secondi. Ancora uno sprint per stabilire il sesto in classifica: Giuseppe Correale della Grosseto G. Mazzei che ha avuto la meglio su Angelo Andrea Collodoro. Paolo Baccio, vincitore di questa entusiasmante edizione della Coppa Maria SS. di Gulfi, organizzata al meglio dall´Associazione Ciclistica Chiaramontana diretta da Salvatore Occhipinti , ha coperto i 104 km del percorso in 2 ore e 49 minuti, alla media oraria di 36,9 km. Alla partenza si sono presentati in 43 ciclisti, di questi solo 19 hanno concluso la gara, questo dimostra l´ostilità del percorso e di quanto sia difficile scalare dalla pianura dell´Ippari, il monte Arcibessi per arrivare al traguardo di C.so Umberto.

CLASSIFICA
1^ Paolo Baccio (FornoPioppi/Pippo Caruso)
2^ Lorenzo Garzi (Forno Pioppi/ Pippo Caruso)
3^ Simone Sanò (Georgi Asd)
4^ Francesco Di Dio (Multicar/Amarù)
5^ Francesco Salamone (Regolo Pontremolese)
6^ Giuseppe Correale (Grosseto G. Mazzei)
7^ Angelo Andrea Collodoro (SS. Grosseto G. Mazzei)
8^ Salvatore Sangregorio (Danieli Sicilia)
9^ Pierre Giuseppe Laterra (Multicar/ Amarù)
10^ Andrea De Domenico (SS. Grosseto G. Mazzei)