Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 419
CHIARAMONTE GULFI - 29/05/2011
Sport - Domenico Polizzi ha mancato la vittoria di un soffio

Giampaolo Fazzino vince l´11° "Slalom Città dei Musei"

Il pilota di Melilli ha avuto un autentico crescendo nelle tre manche Foto Corrierediragusa.it

Parafrasando un vecchi detto: per un birillo Domenico Polizzi ha perso la vittoria. E si, è andata proprio così. Il pilota di Adrano, con la sua Elia Avrio Suzuki ha fatto registrare nella terza manche il migliore tempo (2.49.34) con la certezza della vittoria in questa edizione dello «Slalom Città dei Musei» (Memorial Gianmarco Firullo), valevole per il campionato siciliano di specialità. Ma ha dovuto subire una penalizzazione di 10 secondi per aver messo giù un birillo.

E così si è visto soffiare da Giampaolo Fazzino (foto) il gradino più alto del podio. Il pilota di Melilli ha avuto un autentico crescendo nelle tre manche, ottenendo nella terza il suo miglio tempo 2.50.28, pari a 170,28 punti. La sua Osella PA21, magistralmente preparata dall’equipe Lombardo Corse non ha deluso le aspettative del trentanovenne pilota melillese che ha anche giudicato il tracciato di gara eccellente. Terzo in classifica assoluta Rosario Miano, alla guida di un’altra Elia Avrio Suzuki con 172,71 punti, totalizzati nella terza manche. Anche per il pilota di Giarre nessun errore nelle tre prove.

Alle sue spalle l’adranita Salvatore Lo Re, alla guida di un’altra Elia Avrio Suzuki (175,28 punti). Quinto in classifica generale, Nicolò Leanza con una 126 Suzuki che ha totalizzato nella terza manche 177,43 punti. Bella ed avvincente lo slalom, organizzato dal Team Palikè e dal Comune di Chiaramonte Gulfi. Lo spettacolo è stato assicurato da ben 83 vetture delle 109 iscritte alla corsa.