Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 680
CATANIA - 22/09/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: il successo di Mascalucia contro il S. Pio X rilancia la squadra rossoblù

Il Modica risale e guarda alla testa della classifica. Troppe espulsioni

Crisafulli, autore del gol della vittoria, si è fatto espellere per proteste ad 8’ dalla fine lasciando i compagni in 10 ad arginare le folate offensive degli etnei di Peppe Anastasi Foto Corrierediragusa.it

Tre punti che fanno bene alla classifica. A Mascalucia non c´era capitan Filicetti, bloccato da infortunio all´ultimo momento, ma il Modica ha superato l´esame. Contro una squadra accreditata per la vittoria finale i rossoblù hanno reso pan per focaccia e controbattuto colpo su colpo rischiando qualcosa ma alla fine avendo ragione. Il tecnico, Seby Catania, ha trovato dopo le prime gare stagionali, la quadratura ed ha sistemato le pedine al posto giusto potendo contare su giovani di valore che possono fare la differenza. I vari Buscema, Donzuso, Scarano e Saraceno sono pedine importanti e Catania ha ancora in mano la carta Sella che non ha ancora esordito in campionato in pianta stabile.

Unico neo della formazione rossoblù, se vorrà tentare la scalata alla serie superiore è la mancanza di un´alternativa ad Ignazio Panatteri. L´attaccante è infatti solo e nella rosa non c´è un giocatore che possa sostituirlo dopo la partenza di Rametta. Una squalifica o un infortunio potrebbe mettere in difficoltà il tecnico perchè Crisafulli non è attaccante e non lo sono gli altri elementi a disposizione. Ed a proposito di Crisafulli si registra l´ennesima espulsione di questo inizio stagione. Proteste inutili e plateali costringono il tecnico a dovere fare a meno dell´esterno per la gara di domenica contro il S. Gregorio.

Le espulsioni si stanno facendo troppe in casa Modica ed il presidente Piero Cundari farà bene e farsi sentire per smorzare i bollori e le ripicche dei giocatori. Rametta ha già pagato un conto salato con l´allontanamento e non sarebbe davvero il caso che altri dovessero seguirlo per comportamenti ingiustificabili soprattutto, come avvenuto contro il S. Pio X, a pochi minuti dalla fine su un campo caldo e con la squadra ospitante alla ricerca del pari.

E´ successo domenica:
S. Pio X - Modica: 0 - 1
Marcatore: Crisafulli al 33´ st

S. Pio X: Scalia, Montella, Marino, Arena, Orefice, Scalia, Foderaro, Gatto, Contino, Mandarano , Garufi

Modica: Polessi, Ravalli, Pianese, Citronella, Liistro, Sangiorgio (20´st Crisafulli), Mento (32´st Saraceno), Scarano, Panatteri, Truglio, Donzuso (1´st Buscema)

Arbitro: Visalli di Messina
Note: espulso Crisafuli al 37´ st per proteste


Marco Crisafulli (nella foto) dà i tre punti al Modica ed affonda il S. Pio X al "Bonaiuto Somma" di Mascalucia dove si è giocato l´anticipo della 3a giornata. L´esterno rossoblù era entrato in campo da qualche minuto ed ha tirato una punizione dai trenta metri. Il tiro ha superato la barriera e trovato impreparato l´incerto portiere Scalia che ha lasciato scivolare il pallone in rete. Il giocatore rossoblù ha tuttavia macchiato la sua prestazione con l´espulsione rimediata ad otto minuti dalla fine della gara lasciando i compagni in dieci a sostenere l´ultimo arrembaggio dei padroni di casa. La partita è stata giocata a viso aperto da entrambe le squadre che hanno cercato in tutti i modi di superarsi. Maggiore predominio territoriale dei catanesi che hanno avuto il torto di non concretizzare con Contino e Mandarano.

Bene la difesa rossoblù soprattutto con gli esperti Citronella e Pianese a chiudere tutti i varchi. Polessi sempre sugli scudi anche se ha rischiato qualcosa al 12´ del primo tempo con un´uscita a valanga su Mandarano e sul finire quando Contino con una palla "impazzita" ha colpito l´incrocio dei pali. Il Modica è andato in campo privo di Filicetti per un infortunio dell´ultimo momento ma Truglio è stato all´altezza soprattutto nell´arginare, con la collaborazione di Scarano e Sangiorgio, il gioco dei locali. Sono mancati gli assist di Filicetti e Panatteri è stato lasciato solo ad impensierire la difesa del S. Pio X. Pochi i tiri in porta del Modica che ha trovato comunque il gol vincente e può godersi la prima vittoria in trasferta.

I risultati della 3a giornata (22 sett 2013):
Acireale-Rosolini: 0-1
S. Pio X-Modica: 0-1
Vittoria-Misterbianco: 0-0
Igea Virtus-Scordia : 3-1
S. Gregorio-F.C. Acireale: 1-4
Viagrande-Rometta: 0-3
Taormina-Siracusa: 1-1
Tiger-Mazzarrà: 3-0

La classifica:
F.C. Acireale 9
Tiger 9
Vittoria 7
Igea Virtus 7
Modica 6
Rometta 6
Viagrande 4
Taormina 4
Rosolini 4
S. Gregorio 3
S. Pio X 3
Misterbianco 2
Siracusa 2
Scordia 1
Acireale 0
Mazzarrà 0