Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 592
VITTORIA - 23/05/2012
Spettacoli - Tutto pronto per la tradizione jazzistica nel centro storico della città

Torna a Vittoria il Festival del Jazz & Cerasuolo wine

Da un’idea del patron Emanuele Garrasi, favorita dall’amministrazione comunale e dall’estro artistico di Francesco Cafiso, la città ha compiuto un salto di qualità artistico-culturale
Foto CorrierediRagusa.it

Giugno, mese di jazz & cerasuolo wine. L´appuntamento ritorna a Vittoria, dal 9 al 24 giugno, nel cuore del centro storico della città, da piazza del Popolo a piazza Enriquez, ex Centrale elettrica. E’ ormai uno degli appuntamenti di cui Vittoria non può fare a meno. Un salto di qualità nel panorama artistico e culturale che risulta essere un vanto per una città carica di problemi e piena di contraddizioni sociali.

Il patron della manifestazione è sempre lui, Emanuele Garrasi , amministratore di Agriplast, imprenditore fra i più oculati e affidabili che la città esprime. E per giunta con la passione del jazz. Fu sua la prima idea di un festival del jazz diversi anni fa, spinta e favorita dal fiato travolgente di Francesco Cafiso proprio negli anni in cui l’ex enfant-prodige stupiva i palati più raffinati del jazz mondiale. E’ stato lui a impedire che il festival si spostasse verso gli appetiti ambiziosi del capoluogo. Il binomio Garrasi-Cafiso è stato perfetto, favorito e rafforzato dall’ex assessore Luciano D’Amico e dal sindaco Giuseppe Nicosia.

I finanziamenti diminuiscono, perché tra le prime vittime della crisi ci sono arte, cultura e spettacoli, ma Emanuele Garrasi è sempre una garanzia se riesce ancora a legare pubblico e privato imprenditoriale e a non far morire il festival. Il direttore artistico del festival è sempre Francesco Cafiso. E’ lui che tiene i contatti con gli artisti e decide chi rientra nelle possibilità economiche del budget.

Questo il programma che è stato allestito e che sarà realizzato dal 9 giugno fino al 24 giugno, con la chiusura del festiva proprio con la performance di Francesco Cafiso.

Concerti
Sab 9 Giugno
Stefano di Battista QuartetWoman´sLand

Dom 10 Giugno
Francisco Mela Trio

Ven 15 Giugno
Mauro Negri Quartet

Sab 16 Giugno
Lars Danielsson Trio

Dom 17 Giugno
Pietro Tonolo OttettoDajaloo

Mer 20 Giugno
Daniele Gorgone Quartet feat. Claudio Chiara 

Sab 23 Giugno
Enrico Intra Quartet feat. Franco Ambrosetti 

Dom 24 Giugno
Francesco Cafiso feat. IslandBlue QuartetMoody´n

Jam Session
Open Jam a cura dell´Urban Fabula
Seby Burgio -Piano
Alberto Fidone - Bass
Giuseppe Tringali - Drums
plus Giuseppe Asero

Music & Wine
Anche quest´anno si rinnova l´appuntamento con il Vittoria Jazz Festival Music and Cerasuolo Wine: vetrina di primaria importanza grazie al prestigio dei musicisti che hanno il piacere di esibirsi e all´attenta direzione artistica di Francesco Cafiso.

top
Workshop & Award
Vittoria Rotary Jazz School
Lezioni di jazz teoriche e musica d´ insieme a cura di Carlo Cattano 
Mercoledì 20 Giu ore 9,00 -12,00 / 14,30 - 18,00 Giovedì 21 Giu ore 9,00 - 12,30 Venerdì 22 Giu ore 9,00 - 12,30 Cortile sala Mazzone
Vittoria Rotary Jazz Award

Giovedì 21 Giugno 
Semifinale ore 14,30 
Chiostro di Palazzo Iacono Vittoria

Venerdì 22 Giugno 
Finale ore 20,15 
Piazza Enriquez - palco grande del Vittoria Jazz Festival