Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 605
VITTORIA - 14/05/2011
Spettacoli - Il batterista di fama mondiale al Teatro comunale

A tutta musica, Gavin Harrison incontra i corsisti di Cerasol Rock

Domenica pomeriggio alle 16,00, presso il Teatro Comunale di Vittoria l’incontro tra i corsisti, partecipanti al progetto Cerasol Rock, promosso dal comune di Vittoria e finanziato dal ministero per la gioventù, con Harrison, batterista di fama mondiale
Foto CorrierediRagusa.it

Gavin Harrison sarà a Vittoria. Chi è Harrison? Uno che è stato travolto dalla passione per la musica all’età di sei anni, quando, volendo seguire le orme del padre, inizia a suonare la tromba. Presto scoprirà che il suo strumento, però, è la batteria. Nel 1987 entra a far parte di una band, i Dizrhythmia. Il gruppo è formato oltre che da Gavin Harrison anche da Jakko Jakszyk, Danny Thompson e Pandit Dinesh realizzando un misto di jazz e funky.

La sua fortuna in ambito musicale però comincia in Italia nel 1989, quando il produttore di Alice, entrando in un negozio acquista l´album dei Dizrhythmia e invita la band a suonare per il tour della cantante. Da qui in poi inizia a collaborare con vari musicisti italiani. Suona insieme a Claudio Baglioni dando il via ad una lunga e proficua collaborazione. Nel 1993 collabora con Raf nell´album «Cannibali», sempre nello stesso anno inizia una collaborazione con Franco Battiato e suona nell´album «Caffè de la paix».

Altri artisti godono della sua collaborazione, come ad esempio gli Incognito, i Go West, Paul Young, Lisa Stansfield, Level 42 e molti altri. Nel 1997 decide di incidere un album solista, l´unico finora, dal titolo Sanity & Gravity, che vede la partecipazione di importanti amici, fra i quali Mick Karn (ex Japan), Richard Barbieri (ex Japan e odierno componente insieme ad Harrison dei Porcupine Tree) e Jakko Jakszyk (con quest´ultimo collaborerà più volte), e ne esce un lavoro del quale si possono ascoltare dei brani proprio sul sito di Harrison, un mix di jazz-rock e fusion.

La presenza di Gavin Harrison al teatro comunale di Vittoria fa parte di una serie d’incontri previsti dal progetto Cerasol Rock. L’idea di base è quella di mettere a stretto contatto i giovani partecipanti al progetto con grandi nomi della musica internazionale per dare loro una visione a 360 gradi di quello che è il mondo della musica oggi, da un punto di vista discografico e da un punto di vista prettamente artistico.