Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 840
ROMA - 07/01/2013
Spettacoli - Da sabato siederà tra i banchi dopo aver superato le selezioni

Chiara Provvidenza canta e va a "scuola" da "Amici 12"

Modicana, 19 anni, talento naturale con voce calda ed aggressiva si è imposta all’attenzione del vasto pubblico Foto Corrierediragusa.it

E’ il volto nuovo di Amici. Chiara Provvidenza (nella foto) ha superato la prova del pubblico e della giuria ed è stata ammessa alla scuola di «Amici 12». Chiara, 19 anni, cantante da quando aveva 12 anni e si esibiva per amici, per feste parrocchiali e di quartiere, ha fatto il grande passo e da sabato sarà sui banchi della scuola di «Amici 12».

«Dopo i vari provini e colloqui estivi – dice Chiara dopo avere fatto ritorno nella casa dei genitori a Treppiedi sud – e quello che con grande emozione ho superato in studio alla presenza del pubblico e dei giudici della trasmissione, sono stata chiamata, insieme agli altri partecipanti che hanno superato il turno delle leve, per affrontare uno stage. Eravamo circa 80 tra ballerini e cantanti ed è stata un’esperienza fantastica. Il clima che si respirava era molto più caloroso e quasi familiare. Abbiamo sfruttato ogni momento per conoscerci meglio, per fare amicizia, anche se non sono mancati momenti di tensione e preoccupazione. C’è stato chiesto di imparare tre brani in un giorno per poi esibirci davanti ai professori per la selezione».

Voce aggressiva e calda Chiara ha presentato prima «Mad about you» degli Hooverphonic, ed ha ottenuto l’ok di Mara Maionchi e Rudy Zerbi. «Ho scelto di cantare «La prima cosa bella» di Malika Ayane, mi sono esibita davanti ai professori ed è andata bene. – dice la cantante – In realtà ci avevano fatto credere che era andata bene per tutti, invece sono poi arrivate le telefonate con la notizia dell’eliminazione di circa trenta ragazzi. Per me è arrivata la comunicazione della riconferma e adesso spero di superare quest’ultimo stage dopo il quale verrà formata la classe. Spero di arrivare fino in fondo. E’ il mio sogno. Ma sono anche contenta di quello che ho fatto fino ad ora. Con tutti coloro che ho incontrato durante questo percorso si è creato un clima magico.

Nella scuola tutti mi coccolano, mi incoraggiano e si scherza. In un’occasione brivido e angoscia mi hanno assalita quando Luca Zanforlin, l’autore, mi ha detto, davanti a tutti che ero stata eliminata, stavo scappando via». Il suo sito ufficiale comincia a registrare grandi numeri a conferma di una simpatia che sprizza da tutti i pori e che va al di là delle sue capacità canore.