Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1115
RAGUSA - 23/01/2016
Spettacoli - Il duo ibleo convince e si piazza tra i favoriti

Sanremo: piace "Via di qui" di Caccamo e Iurato

Prima serata sanremese il 9 febbraio con conclusione sabato 13 Foto Corrierediragusa.it

Le audizioni delle canzoni del prossimo Sanremo riservate alla stampa vanno bene e parlano di una qualità medio alta rispetto soprattutto alla edizione dello scorso anno. Tra i brani più commentati positivamente quello del duo tutto ibleo formato da Giovanni Caccamo e Deborah Iurato (foto). Il loro duetto in "Via di qui" convince e va ben oltre la sufficienza. Il brano scritto da Giuliano Sangiorni dei Negramaro appositamente per i due cantanti ragusani è una ballata moderna, parla dei contrasti in amore e la parola ricorrente è "scusa". E´ Giovanni Caccamo a partire con le note vibranti del suo pianoforte per lasciare poi campo alla forte e decisa vice di Deborah Iurato che con il suo inconfondibile timbro vocale è veramente trascinante. "Via di qui" si avvia dunque a diventare tra le canzoni più ascoltate e possibilmente gratificate di Sanremo 2016 ed attorno ai due "esordienti" sul palco dell´Ariston, almeno per i big, visto che Giovanni Caccamo lo scorso anno ha trionfato nelle giovani promesse, c´è molta attenzione. Insieme a Caccamo e Iurato si annunciano competitivi Gaetano Curreri, leader degli Stadio, con "Un giorno mi dirai", e Noemi, con "La borsa di una donna". Prima serata sanremese il 9 febbraio con conclusione sabato 13.