Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 440
RAGUSA - 25/02/2012
Spettacoli - Immergersi nelle accattivanti e divertenti sonorità dello Swing italiano

Arriva a Ragusa la band de "I Pinguini in Frack"

Appuntamento stasera alle 22.30 al City Foto Corrierediragusa.it

Immergersi nelle accattivanti e divertenti sonorità dello Swing italiano, in un clima retrò, avendo come sfondo quella cara immagine di locali in bianco e nero, eleganti ed invitanti, dove le musiche degli anni ´20 ´30, ´40 e ´50, hanno spadroneggiato con i trascinanti ritmi dello Swing italiano di Fred Buscaglione, Nicola Arigliano, Alberto Rabagliati, Trio Lescano, Natalino Otto.
A riproporli saranno "I Pinguini in Frack", Italian Swing Band che sabato 25 febbraio a partire dalle 22:30 si esibirà al City di Ragusa.
La band catapulterà gli amici del City, in una calda atmosfera di vecchi locali quando la musica e le sonorità dello swing raccontavano un mondo, costellato di belle ed eleganti donne e con uomini che non tradivano mai il buon gusto e lo stile d´autore, nell´incedere di una musica trascinante e melodiosa.

«La band de «I Pinguini in Frack» - spiega Salvo Cappello, responsabile organizzazione eventi e comunicazione del City – oltre ad essere formata da esperti musicisti, ha avuto la brillante idea di far rivivere momenti ed emozioni legati alla musica dagli anni ´30, riproponendo in versione Jazz-Swing i pezzi italiani più celebri dello Swing italiano, lasciandone inalterato il carattere e lo stile e adeguandoli alle sonorità contemporanee. La voce di Giancarlo Ciaffaglione, la tromba di Ivan Cammarata ed ancora Piergiorgio Monaco al piano, Geco Papa al contrabbasso e Alfio Liberto alla batteria renderanno speciale l´appuntamento musicale di sabato.

L´obiettivo del City Live è quello di riempire di contenuti un luogo che nasce come possibilità di aggregazione, degustazione della buona cucina, ma anche punto di riferimento per eventi culturali. Con una nuova gestione eventi – conclude Salvo Cappello – il City, nel cuore del centro storico di Ragusa, immerso nel parco Giovanni Paolo II, zona di chiaro valore ambientale per la città, vuole dare quel tocco di novità ed irrequietezza organizzativa e di programmazione per concretizzare un progetto ideale in un contenitore al cui fascino è difficile resistere».