Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1006
POZZALLO - 12/08/2015
Spettacoli - Venerdì 14 dalle 23 in piazza delle Rimembranze

I Tiempu Persu presentano il nuovo album a Pozzallo

Alcuni dei testi dei brani saranno brevemente introdotti dal giovane attore sciclitano Giovanni Alfieri. Presenterà l’evento Max Garrone Foto Corrierediragusa.it

In occasione della sagra del Pesce a Pozzallo, venerdi 14 Agosto a partire dalle 23 i Tiempu Persu si esibiranno in piazza delle Rimembranze e presenteranno il loro album "Domani si vedrà". Alcuni dei testi dei brani saranno brevemente introdotti dal giovane attore sciclitano Giovanni Alfieri. Presenterà l´evento Max Garrone. Il nuovo album dei Tiempu Persu vanta numerose collaborazioni da artisti di rilievo quali: Alberto De Rossi (attuale direttore artistico e chitarrista di Alexia), Salvo Puma (chitarrista dei Veivecura), Peppe Scucces (batterista), Marco Lagadari (violinista), Jasha Parisi (violoncellista), Paolo Ilaqua (trombonista), Carmelo Melilli (sassofonista), Francis José Ortega Gutiérrez (chitarrista classico). Domani Si Vedrà è l´Album dove convergono stili e sonorità che rendono ognuno delle sue 7 tracce uniche e differenti, valorizzate inoltre da testi tratti dal Pirandello o dal poeta Renato Fidone. Nato dall´idea di musicisti che derivano da studi e realtà musicali diverse, come si può facilmente notare nei brani, troveremo influenze che spaziano dalla tradizione del Sud Italia, al moderno Pop, al Reggae, al Sud America, allo Ska e al Jazz. Questo ampio panorama musicale è unito a splendidi testi che trattano: la storia dei Siciliani che migrarono in America nel ´900, la tragedia di Peppino Impastato vista dagli occhi della Madre, dei piccoli problemi che si possono trovare in un paesino del sud italia; e altri testi d´autore e inediti.

I Tiempu Persu nascono per puro caso dall´incontro e dal confronto dei tre precursori durante una piccola esibizione nel paese di Scicli. Qualche tempo dopo ,visto il successo della precedente esibizione, il gruppo viene chiamato nuovamente a suonare e la sera dell´8 Marzo 2010 nascono ufficialmente i Tiempu Persu. L´obiettivo è ,fin dagli esordi,riscoprire suoni e melodie della tradizione siciliana,pugliese,balcanica e interpretarli in chiave moderna allargando il ventaglio del pubblico e valorizzando così l´aspetto melodico-culturale. In questo modo negli anni il gruppo ha sviluppato un´importante individualità musicale etnica, folk, ska, reggae con canzoni scritte ed arrangiate dai componenti stessi. I Tiempu Persu ad oggi hanno pubblicato i primi due dischi della loro carriera. Rilevante per la carriera dei Tiempu Persu è stata recentemente la partecipazione ad importanti eventi tra i quali: la prima edizione del Taranta Sicily Fest di Scicli, Ballacaziz di Marina di Ragusa, Premio Ragusani nel mondo,Addio all´estate a M.di Ragusa, ospiti al programma "Mezzogiorno Quotidiano" su Rai Uno.

I componenti del gruppo sono:
Roberta Di Martino (voce)
Pietro Scardino (fisarmonica e tastiere)
Carmelo Giannone (chitarra acustica e Mandolino)
Nicola Catinaccio (batteria e percussioni)
Adriano Denaro (Basso)
Francesco Sboto (tromba)
Andrea Di Tommasi (sax)