Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
MODICA - 04/08/2018
Spettacoli - L’estate modicana raccoglie consensi

Pienone in piazza Mediterraneo per gli Eiffel 65

E i grandi appuntamenti proseguono Foto Corrierediragusa.it

Una straordinaria serata che rimarrà impressa nella memoria per molto tempo. Il concerto degli Eiffel 65 a Marina di Modica è stato un grande successo che ha riempito all’inverosimile Piazza Mediterraneo (foto) di fan scatenati di ogni età. Dal 40enne che non si capacitava di come Blu fosse uscita ben 20 anni fa all’adolescente che conosceva a memoria «Viaggia insieme a me». La serata è stata aperta da Ivan Cappello, Max Garrone e Alessia Serena di Rtm che hanno intrattenuto le migliaia di spettatori provenienti da ogni parte della Regione in attesa degli Eiffel. Ecco perché la serata è andata ben oltre l’ora e mezza di concerto del duo siculo – torinese, visto che c’è stato l’apprezzato prologo ed un partecipato post concerto, quando Piazza Mediterraneo si è trasformata in una grandissima pista da ballo all’aperto.

Alla serata è stato presente il Sindaco Ignazio Abbate: «E’ stato uno spettacolo meraviglioso. Vedere tanta gente in piazza cantare, ballare e divertirsi ci riempie di orgoglio per quello che abbiamo fatto. E colgo l’occasione per ringraziare tutti i ragazzi che si sono impegnati nell’organizzazione di questo evento, un lavoro dietro le quinte assolutamente impagabile. Quindi voglio ringraziare le forze dell’ordine che hanno vigilato per tutta la durata della serata che tutto andasse per il verso giusto. Ed infine anche un ringraziamento al pubblico che ha tenuto un atteggiamento esemplare contribuendo alla stessa riuscita della serata. E’ stato un preciso indirizzo di questa Amministrazione portare i grandi eventi gratis, perché la musica deve essere alla portata di tutti. Un indirizzo che sicuramente - conclude il sindaco - perseguiremo anche nelle prossime occasioni».

Dunque grande successo di pubblico e di critica per gli Eiffel 65 che ringraziano tutti per la calorosa accoglienza.