Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 539
MODICA - 15/03/2008
Spettacoli - Calcio serie D - I rossoblu in trasferta con la rosa all’osso

Calcio: Modica incerottato a Rosarno

Tra infortunati e squalificati la situazione non è buona Foto Corrierediragusa.it

Modica con gli uomini contati a Rosarno. Tra squalificati ed infortunati la rosa di Felice Melchionna è ridotta all’osso. Mancherà innanzitutto l’asse centrale della formazione visto che Chiavaro, Calabrese e e Gay sono squalificati. Se per i primi due si tratta di scontare solo una settimana di stop molto duro è stato il giudice sportivo con il capitano Chiavaro che ha rimediato tre giornate e ritornerà in campo solo ad Aprile.

A Rosarno ci sono in dubbio anche Gulino e Sinicropi che hanno rimediato botte in allenamento e non hanno potuto allenarsi al meglio nel corso della settimana. Il difensore è uscito tra l’altro malconcio dal campo domenica scorsa e la sua presenza è in forte dubbio. Melchionna si ritrova quindi con soli sedici giocatori e dovrà fare di necessità virtù.

In porta l’allenatore conferma Polessi mentre la linea difensiva sarà formata da Cassibba e Quintoni sulle fasce e da Cannata e Montalto al centro; a centrocampo rientra Filicetti dopo due turni di fermo ed il fantasista avrà Crucitti e Rooney quali compagni di reparto. In avanti il trio Arena, Pierotti e Sella se Gulino non dovesse farcela. « Possiamo comunque fare la nostra partita ? dice l’allenatore Melchionna- La gara è importante per noi e andiamo per fare risultato e prepararci al meglio per la prossima gara interna , dopo la sosta pasquale, contro la capolista Cosenza».

In società c’è intanto attesa per la decisione finale del giudice sportivo in merito alla gara contro il Caserta, vinta dal Modica, ma il cui risultato, a seguito del ricorso dei campani, non è stato ancora omologato. Il Modica ha presentato ricorso e la sentenza dovrebbe essere resa nota nel corso della prossima settimana.