Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 811
COMISO - 02/06/2009
Spettacoli - Comiso: grande evento nel centro storico

Comiso: Dalla si esibisce stasera alla Fondazione Bufalino

L’amministrazione precisa: "Disponibili solo 275 biglietti. In piazza Fonte Diana sarà allestito un maxischermo per soddisfare le esigenze dei fan"
Foto CorrierediRagusa.it

Stasera il cantante che ha appassionato molte generazioni in questi ultimi 30 anni, sarà a Comiso. Lucio Dalla (nella foto) dal vivo si esibirà con una breve performance nel cortile della Fondazione Bufalino. Dalla era già venuto a fare un piccolo sopralluogo nel centro storico della città, nel mese di marzo. La sua è stata una visita in incognito scaturita dall’evento di giugno. Sembra infatti che il poeta bolognese della musica leggera italiana, sia venuto per accompagnare un suo giovane amico che esporrà dei quadri in una galleria di Ragusa.

Dalla che ha apprezzato molto il centro storico di Comiso, ed in particolare l’ex mercato ittico di stile tardo barocco che ospita la fondazione, ha deciso di fare una breve apparizione, esibendosi con i suoi brani più famosi.

In realtà, in questo ultimo ventennio, Comiso è stato teatro per molti nomi illustri della cinematografia (Luca Guadagnino regista del film Melissa P.), dello spettacolo (Banda Osirs), del teatro ( Paola Gassman e Dario Vergassola ) e della musica, come ad esempio Enrico Rava . Comiso adesso si prepara ad accogliere Lucio Dalla.

L´amministrazione comunale, intanto, puntualizza alcune cose in merito all´organizzazione dell´evento che si svolgerà in piazza delle Erbe alle 19.

"Lo spettacolo sarà visibile solo per una cerchia ristretta di spettatori. Sono 275, in totale, i biglietti messi a disposizione, così distribuiti: 200 emessi dall’associazione SpazioForni di Ragusa (organizzatrice dell’evento); 50 dall’Associazione Bufalino; 25 sono stati consegnati all’Amministrazione Comunale, che il primo cittadino Giuseppe Alfano ha riservato alle autorità istituzionali; assessori comunali, capigruppo consiliare, deputazione nazionale e regionale e rappresentanti degli organi di Polizia.

"Per dovere di giusta informazione, s´informa che l’evento è stato organizzato dalla "SpazioForni" in collaborazione con la "Fondazione Bufalino" e che quindi intende prendere le distanze da quanti, sfruttando i mezzi di informazione, hanno voluto creare soltanto confusione. Inoltre, per quanti vorranno assistere comunque al concerto, la Fondazione Bufalino istallerà un maxischermo in piazza Fonte Diana, da dove sarà possibile assistere alla serata".