Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1239
TRAPANI - 25/10/2008
Sicilia - Catania - Tre telefonate alla ricevitoria: mitomani o burloni?

Catania: identikit del vincitore dei 100 mln

La caccia continua. E la gente gioca al Superenalotto Foto Corrierediragusa.it

Capelli scuri, pantaloni e giubotto di jeans, un sorriso largo e felice. «Voglio un po´ di dolci per la ricevitoria del 422». Poi la fuga, a bordo di una moto di grossa cilindrata. A Catania c´è un nuovo "indiziato": il vincitore del Superenalotto dei record potrebbe essere il giovane «con accento catanese» che ha fatto recapitare un vassoio di dolci alla ricevitoria Lotto Giunta di Catania, dove è stato centrato il "6" da 100 milioni di euro. Un regalo acquistato da una vicina pasticceria, la Rizzotti. «Quel ragazzo non ci ha detto nient´altro» raccontano i titolari.


TRE TELEFONATE

Un caso, un equivoco, un mitomane o davvero si trattava del nuovo super-milionario? Difficile a sapersi. Anche percé la ricevitoria catanese baciata dalla fortuna ha ricevuto ben tre telefonate: una è arrivata da Ragusa, l´altra da Siracusa e la terza dallo stesso capoluogo etneo, ma gli stessi addetti alla ricevitoria le ritengono poco attendibili. Delle tre telefonate la più lunga è stata quella arrivata da Ragusa, durante la quale il presunto vincitore ha detto di avere giocato un piccolo sistema con un catanese e che presto si farà vivo con la famiglia Giunta per ringraziarli. Più veloci le altre due telefonate, entrambi gli interlocutori avrebbero semplicemente detto: «abbiamo vinto, tante grazie».


MATRICE

La caccia al vincitore, insomma, continua. Tutti si augurano che «siano persone della zona», un rione popolare alla periferia nord-ovest della città. Vicino alla ricevitoria fortunata ci sono dei capannelli di persone e l´unico argomento trattato è: «Chi ha vinto?» Alcuni indicano degli scommettitori abituali che giocano piccoli sistemi, altri guardano con «sospetto» anche gli stessi gestori della ricevitoria. Alla tabaccheria Giunta al momento non sono però nemmeno riusciti a risalire alla matrice. «Stiamo festeggiando - ha spiegato a un sito specializzato la figlia del titolare, Valeria Giunta. «C´è una folla di curiosi incredibile, e molti hanno già ripreso a giocare per l´estrazione di sabato. Non abbiamo avuto letteralmente il tempo di controllare con che giocata sia stato centrato il 6. Potrebbe essere uno dei nostri sistemi, ne abbiamo elaborati diversi in questi giorni, o potrebbe essere una giocata singola».

(Fonte: corriere.it)