Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1270
TRAPANI - 30/01/2008
Sicilia - Il presidente della Regione si era dimesso sabato scorso

Prodi ha sospeso Cuffaro:
" è provocazione politica´´

L’ex governatore della Sicilia: ’’Ho già lasciato spontaneamente la carica con le mie dimissioni irrevocabili’’. E aggiunge: ’’L’ennesima scelta operata ignorando le prerogative dello Statuto siciliano’’. Polemica con Santoro sulla puntata di ’Annozero’ dedicata alle sue vicende giudiziarie
Foto Corrierediragusa.it

Palermo -´´Una provocazione politica´´. Così Salvatore Cuffaro(nella foto), dimissionario presidente della Regione Siciliana, commenta la notizia della sua sospensione da parte della presidenza del Consiglio dei ministri.

´´Ho appreso che il presidente del Consiglio dei ministri ha firmato il decreto con il quale si dispone la mia sospensione da presidente della Regione siciliana - dichiara l´ex governatore della Sicilia - Credo che tale atto sia solo da considerare come una provocazione politica poiché, come è noto, ho già lasciato spontaneamente la carica con le mie dimissioni irrevocabili´´.

Un provvedimento che lascia ´´esterefatto e nel contempo preoccupato´´ l´ex governatore della Sicilia che ravvisa nella decisione di Palazzo Chigi una ´´grave violazione di legge oltre che l´ennesima scelta operata ignorando le prerogative dello Statuto siciliano, che è legge costituzionale, e della autonomia speciale della nostra Regione´´.

Intanto è polemica sulla puntata di giovedì di ´Annozero´ che dovrebbe essere dedicata proprio alle vicende dell´ex presidente della Regione Siciliana. Cuffaro ha chiesto ancora una volta ´´al ´tribunale´ di ´Anno Zero´ presieduto dall´ex onorevole Santoro´´ di spostare a giovedì della prossima settimana la puntata che lo riguarda. L´ex governatore della Sicilia ha spiegato di aver preso ´´altri impegni´´ per questa settimana ma gradirebbe ´´essere presente ed affrontare il contradditorio. Ma forse - dice provocatoriamente - il presidente del tribunale di Anno Zero preferisce processarmi in mia assenza per evitare di ripetere la figuraccia mediatica che ha subito nel mio precedente intervento nella sua trasmissione´´.

Di tutt´altro avviso il conduttore Michele Santoro che non solo non è disposto a spostare la puntata - ´´il programma si svolgerà nelle forme e nei tempi stabiliti dalla redazione´´, ha detto - ma ha anche lasciato intendere che gli ´´altri impegni´´ professati da Cuffaro siano solo una scusa. Nella giornata di lunedì 28 gennaio, racconta Santoro, la redazione di ´Annozero´ ha ufficializzato l´invito all´ex presidente per partecipare alla puntata dedicata alle sue recenti vicende. ´´Alle ripetute sollecitazioni della redazione- spiega il conduttore - l´ex presidente della Regione Sicilia ha sempre risposto di non ritenere opportuna la sua partecipazione alla puntata. Solo in seguito ha cambiato rotta, dicendo di essere impegnato e chiedendo quindi di spostare la puntata alla settimana successiva´´.