Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1467
TRAPANI - 29/12/2007
Sicilia - Contro il parere dei medici. Il suo legale: ha fatto benissimo

Contrada firma e lascia l´Ospedale Caldarelli

Era stato ricoverato ieri sera su dispoizione del magistrato di sorveglianza Foto Corrierediragusa.it

NAPOLI - Bruno Contrada ha appena firmato, contro il parere dei medici dell´ospedale Cardarelli, la richiesta di dimissioni dalla struttura sanitaria dove era ricoverato da ieri sera. L´ex dirigente del Sisde, appena ultimate le formalità di rito, farà quindi ritorno nel carcere di S. Maria Capua Vetere (Caserta).

Lo rendono noto fonti dell´ospedale. Il rientro di Contrada nel carcere militare dovrebbe avvenire già nel pomeriggio, appena il tribunale di sorveglianza di Napoli avrà disposto la necessaria scorta per l´autoambulanza. La decisione dell´ex funzionario del Sisde ha colto di sorpresa i medici del Cardarelli, che hanno messo per iscritto la contrarietà alle dimissioni del paziente, bisognoso - a loro giudizio - di ulteriori accertamenti.

Dopo il ricovero in ospedale, ieri sera, Contrada era stato sottoposto a una Tac cranica, a un elettrocardiogramma ed agli esami ematici di routine; non è stato invece possibile effettuare le prove audiovestibolari e la visita neurologica che erano già in programma per le prossime ore.
"Bruno Contrada ha fatto benissimo a lasciare il reparto detenuti dell´ospedale Cardarelli di Napoli, quello e´ un vero e proprio lager". Lo ha detto l´avvocato Giuseppe Lipera commentando la decisione dell´ex 007 di lasciare dopo neppure 24 ore dal ricovero il reparto detenuti del Cardarelli, dove era stato trasferito dal carcere di Santa Maria Capua Vetere per eseguire una serie di controlli.