Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 787
SIRACUSA - 15/09/2015
Sicilia - La vittima è il 63enne Vincenzo Guercio

Cancello addosso a operaio che muore schiacciato: 2 indagati

L’incidente sul lavoro è accaduto venerdì scorso Foto Corrierediragusa.it

Il sostituto procuratore Tommaso Pagano ha iscritto due persone nel registro degli indagati per la morte di Vincenzo Guercio, 63 anni, capo officina della ditta Coemi di Priolo. Si tratta dell´amministratore delegato e del responsabile del servizio di Prevenzione e protezione della ditta che sono indagati per omicidio colposo aggravato. L´incidente è accaduto venerdì scorso. Durante l´attività di manutenzione, un pesante cancello in ferro, che separa l´area di ingresso e quella di accesso ai capannoni, cadde addosso al capo officina, che morì durante il volo in elisoccorso verso l´ospedale Cannizzaro di Catania in seguito alle lesioni riportate e alle emorragie interne. Nel nosocomio etneo è stata eseguita l´autopsia.