Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 719
RAGUSA - 11/12/2009
Sicilia - La piacevole sorpresa che giovedì sera hanno trovato gli automobilisti

Tutto d’un fiato da Catania a Siracusa con l´autostrada

La Pizzarroti, general contractor dell’opera che è costata 725 milioni di euro, ha concluso i suoi lavori con un mese di anticipo

Tutto d’un fiato da Catania a Siracusa. E’ la piacevole sorpresa che giovedì sera hanno trovato gli automobilisti di almeno due provincie quando hanno trovato rimosse le barriere sull’ultimo tratto dell’autostrada Siracusa Catania. Niente più deviazione a Lentini e ad Augusta dunque ma un tratto unico che si dice il più moderno in Europa per le sua avanzata tecnologia.

La Pizzarroti, general contractor dell’opera che è costata 725 milioni di euro, ha concluso i suoi lavori con un mese di anticipo, facendo segnare un record che assume ancor più valore visto che è stato realizzato tra tante difficoltà ed in un territorio oggettivamente difficile sotto molti punti di vista. L’apertura ufficiale della Siracusa Catania è tuttavia rinviata a lunedì 21 quando lo stesso Silvio Berlusconi ha voluto riservarsi l’onore del taglio del nastro. Bene ha fatto,tuttavia, Stefania Prestigiacomo, ministro all’ambiente e siracusana di nascita e residenza, ad insistere perché l’apertura fosse comunque anticipata visto che tutte le opere sono state ultimate. Per i brindisi e la festa ci sarà tempo ma da ieri gli automobilisti siciliani hanno un motivo in più per essere più contenti e,perché no, orgogliosi.