Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:02 - Lettori online 1290
RAGUSA - 27/08/2009
Sicilia - Palermo: l’Italia predisporrà il siero per il 30%-40% della popolazione

Nuova influenza, 140 casi segnalati in Sicilia

La Regione diffonde i dati per evitare inutili allarmismi: "Si tratta solo del 7% dei contagi in Italia"

I casi di influenza A registrati in Sicilia sono a oggi 140. Il dato è stato diffuso dall´ufficio stampa della Regione. Considerato che in Italia sono stati accertati 1.800 casi ne deriva che la percentuale che riguarda la regione è il sette per cento.

In questo modo la Regione siciliana replica all´articolo pubblicato stamani da un quotidiano che riporta "una percentuale del 60 per cento sul totale nazionale". "Un dato - dice il comunicato - che potrebbe determinare apprensione e allarme sociale, ma che invece non trova alcun conforto nelle statistiche dell´Osservatorio epidemiologico dell´assessorato regionale alla Sanità".

Tutto questo all´indomani della notizia sull´arrivo del vaccino. L´Italia predisporrà il siero per il 30%-40% della popolazione a partire da metà novembre. Il vaccino sarà gratuito e somministrato dai medici di base. La campagna di vaccinazione partirà con circa 8,5 milioni di dosi. Ad altri sedici milioni di italiani toccherà da fine gennaio.

(Fonte: lasiciliaweb.it)