Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 936
RAGUSA - 10/08/2008
Sicilia - Siracusa - Si tratta di un italiano tra i 35 e i 40 anni

Siracusa: recuperato cadavere in mare

Era a torso nudo con indosso jeans e scarpe griffate Foto Corrierediragusa.it

Il cadavere di un uomo dell´apparente età di 35-40 anni, è stato recuperato ieri nelle acque antistanti la Penisola di Magnisi, lungo il litorale compreso tra Siracusa ed Augusta, nella zona di marina di Melilli. L´uomo era a torso nudo, con indosso un paio di jeans ed ai piedi scarpe griffate.

Gli investigatori stanno verificando le segnalazioni delle persone scomparse negli ultimi giorni. La morte dell´uomo sembra risalire al più tardi alla scorsa notte. Il medico legale, Francesco Coco, sul corpo dell´uomo ha riscontrato una ferita alla testa, che non sembrerebbe tuttavia essere stata quella che ha causato la morte, e un occhio pesto.

L´autopsia verrà effettuatanella mattinata di lunedì prossimo e solo a quel punto si potrà sapere se la causa della morte sia stata accidentale o se invece si sia trattato di un omicidio. Gli investigatori hanno anche effettuato i rilievi dattiloscopici.

A dare l´allarme è stato un pescatore dilettante che ha notato il corpo galleggiare in aqua. Subito è giunta una motovedetta della guardia costiera di Augusta che ha recuperato il cadavere portandolo sulla banchina dello scalo megarese. Sulla vicenda il sostituto procuratore della Repubblica del tribunale di Siracusa Marco Bisogni ha avviato un´inchiesta.

(Fonte: lasiciliaweb.com)