Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 10 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 19:55
PALERMO - 10/10/2018
Sicilia - E’ accaduto in un palazzo occupato di via Giuseppe Savagnone

Scaraventata giù dalle scale inviata di "Striscia" Stefania Petyx

Solidarietà da più fronti alla vittima Foto Corrierediragusa.it

L´inviata di "Striscia la notizia" Stefania Petyx è stata aggredita a Palermo con il suo cameraman in un palazzo occupato di via Giuseppe Savagnone, nel quartiere Noce. Intorno a mezzogiorno Petyx stava raccontando quanto accade nello stabile quando è stata accerchiata da alcuni occupanti che l’hanno picchiata, spinta e fatta cadere dalle scale interne del palazzo. Aggredito con calci e pugni anche l’operatore del tg satirico di Canale 5. Entrambi sono riusciti a uscire dal palazzo e a chiamare i soccorsi. L´inviata di "Striscia" e il cameraman sono stati medicati dai sanitari del 118 e ricoverati in ospedale. Sul posto è intervenuta la polizia, che sta cercando di identificare i responsabili dell’aggressione. Le immagini, informa la redazione di "Striscia la notizia", saranno mandate nei prossimi giorni in onda per documentare la situazione denunciata dall´inviata".

Solidarietà a Stefania Petyx e all´operatore è stata espressa dalla Federazione nazionale della stampa e dell´Assostampa siciliana. Si schierano al fianco dell´inviata di "Striscia" anche il governatore siciliano Nello Musumeci ("Un atto vile che va condannato"), il presidente dell´Assemblea regionale Gianfranco Miccichè («Un gesto inqualificabile e di inaudita violenza"), Giuseppe Lupo, capogruppo del Pd ("E´ un fatto grave che va condannato con fermezza"), e Valentina Zafarana, capogruppo del Movimento 5 Stelle ("Vicinanza e solidarietà").

Repubblica Palermo