Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Novembre 2017 - Aggiornato alle 0:31 - Lettori online 390
PALERMO - 01/09/2017
Sicilia - Il centrodestra si prepara ad affrontare compatto le Regionali in Sicilia

Regionali: alleanza di ferro in Sicilia

Il clima è positivo Foto Corrierediragusa.it

Il centrodestra si prepara ad affrontare compatto le Regionali in Sicilia. "Oggi il centrodestra offre alla Sicilia un’ancora di speranza. siamo una coalizione fortemente compatta e motivata. E’ questo l’epilogo di un percorso faticoso ma alla fine le scelte sono state meditate e condivise". Lo ha detto Nello Musumeci, candidato del centrodestra alla Presidenza della Regione siciliana, incontrando la stampa a Palermo. All’incontro erano presenti tra gli altri anche gli esponenti di Forza Italia Gianfranco Miccichè, Francesco Scoma, Ignazio La Russa, Renato Schifani.
"La politica deve tornare autorevole non deve vergognarsi di se stessa. La nostra sarà una giunta politica. Forza Italia, Udc, Autonomisti, Cp, Fdi Noi con Salvini, Cdu, Movimento civico Idea Sicilia e le tante associazioni del mondo cattolico e centrista insieme - prosegue Musumeci - comincia la campagna elettorale: tutti mobilitati per parlare alla gente".

Gaetano Armao, fondatore del movimento Siciliani Indignati e già assessore al Bilancio del governo Lombardo, entrerà in giunta con ruolo di vicepresidente e avrà la delega all´Economia: "Sarà una campagna elettorale dura - dice Armao intervenuto in conferenza stampa -, saranno anni duri per rimettere in piedi un sistema regionale portato al collasso. La nostra è una prospettiva di speranza: la Sicilia con l´autonomia può ritrovare la speranza".

Nella coalizione ci sono anche l´ex rettore dell´università di Palermo Roberto Lagalla con il suo movimento IdeaSicilia e Cantiere popolare di Saverio Romano. In caso di vittoria del centrodestra alle regionali di novembre Lagalla farà parte dell´esecutivo guidato da Musumeci. "In questi mesi di duro lavoro abbiamo cercato di ricreare tra la gente la speranza cercando di riannodare la buona politica e il diritto dei cittadini a essere rappresentati - dichiara l´ex rettore di Palermo, intervenuto in conferenza stampa -. Il senso di responsabilità ci porta a sposare un progetto comune, che sulla base della solidità di una coalizione guarda al programma nell´interesse dei cittadini. Ho sentito doveroso portare il contributo di Idea Sicilia per un progetto per la Sicilia e per far riacquistare speranza ai siciliani". "Accordo chiuso su programma e alleanze. Bene asset con Lagalla e Armao", commenta su twitter Saverio Romano.

gds.it