Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 716
PALERMO - 23/06/2016
Sicilia - Interessate 40 mila persone in Sicilia, previsto un reddito di 500 euro mensili

Giunta Crocetta vara "pacchetto speranza" per disagiati

Sarà poi rifinanziato il servizio civile per 40 mila giovani Foto Corrierediragusa.it

Un piano straordinario con interventi immediati per il lavoro e il contrasto alla povertà. La giunta Crocetta ha stanziato 348 milioni di euro per avviare misure socio assistenziali per le famiglie deboli grazie a forme di inserimento lavorativo. Il «pacchetto speranza», così come è stato definito, prevede il finanziamento di 500 euro al mese per sei mesi per 40 mila disagiati sotto la soglia di povertà, con un indice Isee inferiore ai 5 mila euro. Il finanziamento si può ricevere per tre anni. Ma in cambio queste persone dovranno svolgere attività, come i cantieri lavoro.

Sarà poi rifinanziato il servizio civile per 40 mila giovani impegnati nell´assistenza agli anziani, nelle carceri, nell´assistenza ai minori e nelle varie onlus impegnate sul sociale. Saranno gli assessorati alla Formazione e al Lavoro a dover curare il bando per poter aderire all´iniziativa. I fondi sono stati garantiti dallo Stato, e come ha annunciato lo stesso presidente della Regione, i tempi di attuazione sono circa due mesi.