Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1209
PALERMO - 03/05/2016
Sicilia - Ecco i commercialisti alla guida dei collegi sindacali

Sanità siciliana: nominati revisori

Un nuovo corso che, nelle intenzioni del presidente della Regione, abbandona la via della lottizzazione Foto Corrierediragusa.it

Il presidente della Regione Rosario Crocetta la presenta come «una scelta di trasparenza». Un nuovo corso che, nelle intenzioni del governatore, abbandona la via della lottizzazione, passando a una logica che lega l’incarico nelle Asp e negli ospedali a quello nell’ordine professionale. La giunta regionale nomina i nuovi presidenti dei 17 collegi sindacali nelle aziende sanitarie, e per farlo opta per i presidenti degli ordini dei Commercialisti e per i loro vice: così, il presidente dell’ordine agrigentino Ignazio La Porta e la suo vice Paola Giacalone vanno rispettivamente all’Asp di Agrigento e al Policlinico di Catania, il presidente dell’ordine nisseno Salvatore Di Lena va all’Asp della sua città e quello di Marsala Alberto Scuderi va a Villa Sofia.

Incarichi anche per i presidenti degli ordini di Catania Sebastiano Truglio (va all’Asp di Catania), di Caltagirone Ettore Cataldo (ospedale Garibaldi di Catania), di Enna Fabio Montesano (Asp di Enna), di Patti Antonio Sidoti (ospedale Papardo-Piemonte di Messina), di Messina Enrico Spicuzza (Asp di Messina), di Palermo Fabrizio Escheri (Asp di Palermo), di Ragusa Giuseppe Daniele Manenti (Asp di Ragusa). L’elenco degli incarichi conferiti prosegue con il presidente dell’ordine siracusano Massimo Conigliaro (Asp di Siracusa), di quello di Barcellona Giovanni Genovese (ospedale Civico di Palermo), di quello trapanese Mario Sugameli (Asp di Trapani) e di quello di Gela Giuseppe Nicoletti (ospedale Cannizzaro di Catania). Chiudono l’elenco altri due vicepresidenti: la messinese Agata Rinciari va al Policlinico della sua città e la palermitana Pietra Schillaci va in quello del capoluogo. Il compenso lordo del presidente del collegio sindacale di un’azienda sanitaria si aggira in media intorno ai 20 mila euro annui.

Palermo.repubblica.it