Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1564
PALERMO - 18/01/2016
Sicilia - Cronache di Gusto ha assegnato 13 premi nel campo enograstronomico per il 2016

Locanda Colonnello, Pitino e Gulfi sono "Best in Sicily"

La pasticceria DolceSalto, l’azienda vinicola chiaramontana e la locanda di Modica Alta tra le eccellenze Foto Corrierediragusa.it

Il territorio ibleo si conferma autentica mecca enogastronomica. Nell´elenco dei premiati del Best in Sicily 2016 promosso dal giornale di enogastronomia Cronache di gusto sono presenti tre eccellenze iblee, di cui due modicane. La migliore trattoria siciliana è infatti La Locanda del Colonnello di Modica Alta, gestita da Paolo Failla (al centro nella foto con Davide Minerva a dx e Fracesco Mineo), già stella Michelin con la sua Gazza Ladra. La Locanda del Colonnello è stata scelta per la sua raffinata adesione alla tradizione del territorio e la sua offerta di piatti rivisitati nel solco della continuità grazie all´opera dei due chef Davide Minerva e Francesco Mineo. Altra eccellenza modicana è la pasticceria Dolcesalato di Antonio Pitino di via Risorgimento al quartiere S. Cuore. Pitino si è affermato negli anni grazie ad una raffinata arte dolciaria cui ha dato un tocco di personalità arricchendo gusti e tenendo sempre presente la genuità. Altra azienda premiata è la Gulfi di Antonio Catania con sede a Chiaramonte che si è distinta per i suoi vini biologici, la raccolta a mano e l´attenzione per l´ambiente. Tra i vini prodotti il Cerasuolo di Vittoria classico e il Nero d´´Avola RossJbleo.

La cerimonia di premiazione allo Spazio Norma dell´aeroporto Bellini di Catania vedrà anche la partecipazione di Oscar Farinetti, il patron di Eataly, nel pomeriggio di martedì 26. Sono in tutto 13 i premiati di questa edizione, il miglior ristorante è il Cuvee du jour dell´Hotel Villa Igea di palermo, la migliore pizzeria è ad Acitrezza "In un angolo di mondo", l´albero è il Baglio Soria di Trapani, l´Olio è il Carlino di Naro, la migliore offerta enogastronomica è a S. Vito Lo Capo e la migliore macelleria è quella di Tino Pintaudi a Brolo, formaggio è Fioriglio di Mistretta, il bar è Condorelli di Belpasso. Il miglior fornaio Tommaso Cannata a Messina, l´azienda conserviera è "Nutri mare" a Trappeto nel palermitano.