Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1251
PALERMO - 10/12/2015
Sicilia - Due nuovi cuochi emergenti entrano nella "rossa", Martina Caruso di Malfa e Giovanni Santoro di Linguaglossa

Le stelle Michelin illuminano la Sicilia, Ragusa al top

Gli iblei mantengono due locali a due stelle e uno ad una stella, tutti nel capoluogo Foto Corrierediragusa.it

Le stelle "illuminano" la Sicilia. I ristoranti stellati crescono e mettono in mostra un´isola sempre più paradiso dei gourmet. Lo certifica la guida Michelin nella sua edizione 2016 che assegna ben 14 stelle in tutto alla Sicilia, frutto di dieci ristoranti con una stella e quattro locali con due stelle, La Madia a Licata , il Duomo di Ibla, Locanda Don Serafino sempre a Ibla e, Principe Cerami a Taormina. Nel territorio ibleo è stato confermato con una stella anche La Fenice di Ragusa. Scompare invece la stella della Gazza ladra di Modica dopo la chiusura dell´esercizio annesso all´Hotel Failla. Il ragusano si conferma comunque con tre ristoranti con due stelle e uno con una stella un territorio molto attraente dal punto di visto gastronomico con alte punte di eccellenza. In Sicilia spiccano in questa edizioni due giovanissimi. Si tratta di Martina Caruso dell’hotel Signum a Malfa sull’isola di Salina e Giovanni Santoro, chef del ristorante del resort Shalai a Linguaglossa.

La Michelin anche quest’anno ha voluto puntare sull’eccellenza, sono 334 in totale i locali stellati in tutta Italia. Nessun nuovo tre stelle, erano otto e rimarranno otto, due i promossi da una a due stelle; 24 i neo-stellati. La Lombardia resta la regione guida con 58 ristoranti stellati.
Napoli conquista il podio di provincia italiana più stellata con 20 ristoranti. La Campania, con tre new entry per un totale di 37 ristoranti stellati, si posiziona sul secondo gradino del podio tra le regioni, seconda solo alla Lombardia che conferma il suo primato con 58 ristoranti. Al terzo posto fra le regioni il Piemonte e il Veneto a pari merito, con 36 ristoranti stellati.