Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 847
PALERMO - 06/11/2015
Sicilia - Era stata prefetto pure a Ragusa

Il governo rimuove il prefetto di Palermo Francesca Cannizzo

Su proposta del Ministro dell’interno Angelino Alfano Foto Corrierediragusa.it

Francesca Cannizzo (foto) non è più prefetto di Palermo. Con provvedimento urgente firmato dal presidente del Consiglio su proposta del Ministro dell´Interno, Angelino Alfano, Francesca Cannizzo "cessa dalle funzioni di prefetto di Palermo per essere destinata ad altro incarico". Ad inguaiare Francesca Cannizzo, che, come si ricorderà, è stata prefetto pure a Ragusa, le intercettazioni emerse nell´ambito dell´inchiesta della procura di Caltanissetta relative alla gestione dei beni confiscati da parte di Silvana Saguto, ex presidente della sezione presso il Tribunale di Palermo. La Saguto è stata nei giorni scorsi sospesa dal suo incarico e dallo stipendio. Entrambe le protagoniste di questa vicenda sono state dunque accomunate dallo stesso destino dopo che erano emersi legami e interessi troppo stretti legati alla gestione dei beni confiscati con rispettive richieste di scambi di favori.

Il caso beni confiscati ha avuto così un esito deflagrante e il Governo non ha esitato a fare piazza pulita anche sotto la spinta dei dettagli delle intercettazioni e del sottobosco emerso. L´ex prefetto di Ragusa e Catania sarà ora destinato sicuramente al Ministero.