Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 860
PALERMO - 31/10/2015
Sicilia - Una caso che ha dell’incredibile e che suscita rabbia

Era milionario ma percepiva il sussidio di disoccupazione!

Smascherato (meglio tardi che mai) un pip straricco Foto Corrierediragusa.it

Con un patrimonio da 3 milioni di euro e un reddito familiare da 780 mila euro all´anno ha preso, per un periodo di tempo ancora da accertare, fino a maggio 2014, il sussidio sociale di 700 euro mensili da disoccupato e fatto parte del bacino degli ex Pip finanziato dalla Regione con un costo intorno ai 20 milioni di euro annui. Nel suo curriculum anche una serie di condanne penali, che vanno dagli atti osceni alla ricettazione, dalla detenzione di armi alla violenza personale. Al dipartimento del Lavoro del comune di Palermo si sono accorti di lui al momento della consegna dell´ultimo assegno da 700 euro mensili che F. L., 63 anni, stava per incassare. "Quando ho scoperto la cosa non potevo credere ai miei occhi "dice la dirigente generale Anna Rosa Corsello, che ha firmato il decreto di espulsione non tanto per i reati commessi, con annessa esclusione dai pubblici uffici perpetua, bensì perché supera la soglia del reddito personale pari a 40 mila euro. F.L. ha un Isee pari a 502 mila euro e c´è da domandarsi come il sistema possa considerare disagiata una persona da mezzo milione di reddito annuo.

Il Pip milionario ha ricevuto il sussidio mensile fino a maggio 2014. Solo la verifica dei requisiti come il casellario giudiziario e la conseguente presentazione del nuovo modello Isee ha avviato una verifica che ha consentito di smascherare l´eclatante situazione. Un caso davvero incredibile che suscita, oltre che indignazione, anche una notevole dose di rabbia.