Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1191
PALERMO - 12/10/2015
Sicilia - Il blitz anti-abusivismo nel parco archeologico

Abusivismo nella Valle dei Templi: ruspe in azione

Ha avuto così inizio l’abbattimento dei primi 8 manufatti abusivi in zona "A" Foto Corrierediragusa.it

La ruspa della ditta Capobianco di Palma di Montechiaro (Ag) è entrata in azione in via Afrodite, all´ingresso del rione di San Leone ad Agrigento a pochi passi dalla Valle dei Templi ad Agrigento. I proprietari dei fabbricati, ricadenti nell´area dell´ex ristorante "Principessa Zaira", hanno provato ad opporsi, dimostrando d´aver demolito autonomamente un edificio e la piattaforma dell´anfiteatro. Gli agrigentini avrebbero chiesto qualche giorno di tempo per rimuovere i detriti. La ruspa ha però iniziato i lavori, procedendo proprio dalla rimozione dei cumuli di detriti. I proprietari di quegli immobili - nel tempo adibiti a ristorante e poi, prima di essere dismessi, a scuola di danza - avevano anche, qualche tempo fa, proposto un ricorso dicendo che i fabbricati li avevano comprati da una terza persona che, di fatto, è stato l´autore dell´abuso edilizio. Del caso si è occupato il giudice Francesco Gallegra, nell´ambito del cosiddetto "incidente di esecuzione", che ha ordinato la demolizione, ritenendo ininfluente la circostanza. Ha avuto così inizio l´abbattimento dei primi 8 manufatti abusivi in zona "A" del parco archeologico, si trovano in viale Emporium, all´ingresso del quartiere balneare di San Leone.