Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1085
PALERMO - 30/09/2015
Sicilia - Sopralluogo del ministro per le Infrastrutture nel corso della visita in Sicilia

Viadotto Himera, confermata apertura a novembre

Critico sulla trazzera aperta dal M5S "Speriamo che nessuno si faccia male" Foto Corrierediragusa.it

Il ministro per le Infrastrutture Graziano Delrio (nella foto) è stato a Palermo per fare il punto sulla situazione delle infrastrutture siciliane. Il ministro ha subito affrontato la questione relativa al viadotto franato dell´A19: "I lavori sul viadotto Himera procedono nel rispetto del cronoprogramma", ha detto Delrio che si è recato in giornata sul viadotto Himera per un sopralluogo. Qui Delrio ha confermato che i tecnici hanno scelto di non demolire subito il viadotto rimasto in piedi, come inizialmente era stato detto di fare, perché indagini ulteriori dimostrano che c´è la possibilità di conservazione.

Ha detto il ministro: "Ancora non abbiamo la certezza, ma stiamo lavorando per quello, e questo potrebbe consentire un ripristino della viabilità molto più fluido in tempi molto rapidi". Sulla trazzera aperta dai deputati del M5S con il loro finanziamento, Delrio è scettico: "Non ci sono le condizioni di sicurezza. Bisogna andare a 20 all´ora, e c´è una pendenza fuori misura. Speriamo che nessuno si faccia male. Questo è l´augurio che facciamo a tutti".